Home Calcio a 5 Finale Regionale Juniores al Catanzaro C5

Finale Regionale Juniores al Catanzaro C5

6 min. di lettura
0
0

coppa junioresTrascinata da un monumentale Luca Frustace, fresco di convocazione con l’Under 21 azzurra, la Juniores del Catanzaro C5 batte la Futura Energia Soverato con un secco 7-0 nella finale del PalaSparti di Lamezia Terme e conquista il titolo regionale!
Una prova maiuscola, quella del talento giallorosso, che è stato coadiuvato da un’orchestra, composta da tutti i suoi compagni, che ha rasentato la perfezione e che ha permesso al Catanzaro C5 di battere la fortissima formazione avversaria (giunta davanti nel girone della regular season e capace di eliminare due squadre di livello come Xenium e Cataforio nel triangolare di semifinale). Per i ragazzi guidati anche in questa occasione da Mardente a segno con una tripletta Voci, con una doppietta Pugliese e con un gol ciascuno il capitano Manuel Patamia e Modestia.
Sicuramente c’era tanta rabbia e voglia di rivalsa per gli Aquilotti, visto che diversi elementi scesi in campo avevano subito poche ore prima l’onta della retrocessione con la Prima Squadra. Ma proprio l’esperienza maturata in un campionato come l’A2 e in quello under 21, insieme alla voglia di imparare e di migliorarsi, ha contribuito alla crescita di Patamia e compagni rispetto a inizio stagione. Una crescita che ha permesso loro di compiere in rapida successione imprese su imprese, come la vittoria a Lamezia nella sfida secca dei quarti di finale contro i locali del Lamezia Soccer, il pareggio all’ultimo secondo di Nigri contro il Futsal Kroton che è valso l’accesso alla finalissima, fino al trionfo di questo pomeriggio, al termine di una prestazione autoritaria e devastante.
Il primo tempo si è concluso sul punteggio di 1-0 grazie al gol di Modestia (anche lui migliorato tantissimo e decisivo nelle ultime gare), ma con il Catanzaro C5 che ha colpito ben tre legni. Nella ripresa i giallorossi premevano sull’acceleratore e chiudevano il match, portandosi sul 4-0. A quel punto la Futura Energia inseriva il portiere di movimento, ma Foglia e compagni respingevano con ordine e concentrazione gli attacchi avversari e siglavano altre tre reti che arrotondavano il punteggio fino al 7-0 finale.
A fine partita gli Aquilotti potevano liberare la loro gioia e alzare al cielo la coppa tra lacrime di gioia, di soddisfazione, di rivincita. Ovviamente anche questa vittoria è dedicata a mister Brescia, con la speranza che a maggio possa guidare i suoi ragazzi alle fasi nazionali, dove il Catanzaro C5 affronterà la squadra campione di Sicilia. Per qualche giorno, però, ci sarà solo da festeggiare questo successo, che è da condividere con tutta la famiglia giallorossa. E chissà che questo titolo, proprio perché è stato conquistato dai giovani, possa rappresentare un punto di partenza per risorgere dopo la nefasta annata della Prima Squadra.

Ufficio Stampa
Catanzaro C5 Stefano Gallo

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Colpo Carnuccio per la F.E. Soverato

L’ASD Futura Energia Soverato Calcio a 5 comunica di aver acquisito il diritto alle presta…