Home Calcio a 5 Finale scudetto U19 per Salvatore Freccia della sezione di Catanzaro

Finale scudetto U19 per Salvatore Freccia della sezione di Catanzaro

3 min. di lettura
0
0

Salvatore Freccia, Medico di Corigliano – Rossano, nonché arbitro della sezione AIA di Catanzaro, domenica 20 giugno ha diretto la Finale Scudetto U19 di Calcio a 5 tra Salerno e Regalbuto, tenutasi a Pesaro nello storico PalaPizza. Alla presenza dei componenti della CAN5 (Commissione Arbitri Nazionale Calcio a 5) tra cui Alessandro Malfer, vincitore nel 2014 e nel 2015 del Futsal Awards come Miglior Arbitro del Mondo di Calcio a 5, lo Scudetto se lo è aggiudicato il Regalbuto per 6-2.
Una designazione di caratura nazionale per Freccia ottenuta a distanza di soli 2 anni dalla sua promozione alla CAN5 (Commissione Arbitri Nazionale Calcio a 5) e che rappresenta sicuramente motivo di orgoglio per la Sezione di Catanzaro, il suo Presidente Franco Falvo, e per l’intera (città di Corigliano-Rossano e/o Calabria).
Con passione e impegno, Freccia è riuscito a superare una lunga trafila arbitrale: solo nel 2013 dirigeva la sua prima partita in assoluto. Nel 2015, veniva promosso come Arbitro di Calcio a 5 al CRA (Comitato Regionale Arbitri Calabria) sotto la Presidenza di Stefano Archinà e la sapiente guida tecnica del delegato Calcio a 5 Ercole Vescio, ex Arbitro Internazionale FIFA. A fine stagione 2018-2019 veniva votato dalle società di tutta la Calabria aggiudicandosi il premio di “Miglior Arbitro di Calcio a 5”. Pochi mesi dopo, sotto la Presidenza di Franco Longo, approdava alla CAN5.

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Otto anni di Soriano per capitan Greco

Da dicembre 2013 ha sposato la causa rossoblu senza mai lasciarla, divenendo uno dei gioca…