Home Calcio Gioiosa Ionica e Morrone non si fanno male, reti inviolate a Roccella

Gioiosa Ionica e Morrone non si fanno male, reti inviolate a Roccella

6 min. di lettura
0
0

Finisce con un pareggio a reti bianche l’anticipo della 15^ giornata di campionato tra Gioiosa Ionica e Morrone. Una X giusta per quello che si è visto in campo. Nessuna delle due squadre infatti ha mai preso il sopravvento per lunghi tratti di gara ed anche le occasioni sono state poche. La Morrone gira la boa a 18 punti ed una posizione tranquilla di metà classifica. La vittoria però manca ormai da troppo tempo in casa granata.
Mister Infusino deve rinunciare a capitan Pansera. Il difensore non va nemmeno in panchina. Davanti a Pellegrino giostrano Iorio e Nicolò Barbieri, con Raimondo a destra e Salerno a sinistra. A centrocampo c’è Mattia Barbieri con Cardamone e Misuri. In attacco spazio ad Aiello a sinistra che completa il tridente con Canonaco al centro e Nicoletti a destra. Nel Gioiosa Ionica subito una maglia da titolare per l’attaccante appena arrivato Ferreira.
Nei primi minuti partono forte i padroni di casa, ma la Morrone protesta per un presunto fallo in area su Canonaco. Per l’arbitro è tutto regolare. I padroni di casa ci provano intorno al 10’ con un rasoterra ben parato da Pellegrino. Poi è ancora Ferreira da fuori che va vicinissimo al gol. Il suo potentissimo tiro centra in pieno la traversa. Al 37’ Morrone in avanti ma il tiro di Raimondo è alto dopo una bell’azione corale.
Nella ripresa il Gioiosa prova ad alzare ritmo e baricentro. La Morrone però si difende alla grande con Nicolò Barbieri sugli scudi a dirigere il reparto arretrato. Il primo tiro verso la porta di Pellegrino è un colpo di testa debole del nuovo entrato Matrisciano bloccato senza problemi dal numero 1 granata. Ben più pericoloso è invece la Morrone intorno al 20’ con Mattia Barbieri che chiama Baleani alla parata salva risultato. Il suo tiro sarebbe terminato sotto l’incrocio dei pali. Alla mezz’ora è ancora Morrone ma Tuoto forse perde un tempo di gioco e calcia alto da ottima posizione disturbato da un difensore. Al minuto 38’ l’ultima chance è per i padroni di casa. Il tiro cross di Criniti però taglia tutta l’area di rigore granata senza trovare nessun attaccante pronto alla deviazione vincente.

Il tabellino di Gioiosa Ionica-Morrone 0-0
Gioiosa Ionica: Baleani, Del Gaudio (dal 32’st Boccia), Ir Nasr, Ferrara, Marulla, Khanfri (dal 40’st Milone), Criniti, Panetta, Ferreira, Ientile, Tromba (18’st Matrisciano). A disposizione: Caputo, Arena, Cavallaro, Galluzzo, Romano, Agostino. Allenatore: Galati.
Morrone: Pellegrino, Raimondo, Barbieri N., Iorio, Salerno, Misuri, Cardamone, Barbieri M. (dal 39’st Perrotta), Aiello G. (28’st Tuoto), Canonaco (dal 20’st Celestino), Nicoletti. A disposizione: Aiello F., Federico, Sarpa, Cinque, La Canna, Bilotta. Allenatore: Infusino.
Arbitro: Pasqua di Vibo Valentia (De Leo – Chindamo di Reggio Calabria).
Note: giornata serena. Ammoniti: Ir Nastri, Panetta (GI), Barbieri N., Iorio (M). Minuti di recupero 2 pt, 3 st

Uff. stampa

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Coppa Calabria, semifinali: risultati e marcatori delle gare di andata

Risultati e marcatori delle gare di andata delle semifinali della Coppa Calabria. MIRTO CR…