Home Calcio a 5 I sentimenti in casa Città di Fiore a 48 ore di distanza dalla Final Four

I sentimenti in casa Città di Fiore a 48 ore di distanza dalla Final Four

10 min. di lettura
0
0

Queste immagini (copertina, ndr) racchiudono i due giorni fantastici di sabato 12 e domenica 13 febbraio delle FINAL FOUR disputate nel nostro palazzetto dello sport. Secondo posto conquistato e pass per le fasi nazionali per la compagine gialloblu.

Il segretario OLIVERIO MIRKO dichiara ciò: “A 48 ore di distanza dalla fine delle Final Four, disputate in questo weekend 12/13 Febbraio 2022, dopo la delusione cocente dovuta alla sconfitta in finale, non è semplice rilasciare dichiarazioni ma fortunatamente la vita va avanti e quindi bisogna vedere anche il bicchiere mezzo pieno. Per questo credo che fare alcune considerazioni sull’evento sia doveroso.
Sono stati due giorni indimenticabili, un mix di emozioni indescrivibili, la punta dell’iceberg di un enorme lavoro iniziato il 20 dicembre 2021, quando ci siamo aggiudicati l’organizzazione dell’evento. Tutto questo è stato possibile grazie a un gruppo di persone (dirigenti, Mister, famiglie, amici, sostenitori, personale Sial e Cooperative, Fotografo, SilaTV, Dj, Speaker, ecc..), che si è speso fino all’ultimo istante con tutto l’impegno e l’amore possibile verso questi colori e questa città.
Città che non possiamo far altro che ringraziare per la vicinanza e il calore datoci in questi giorni. Abbiamo un pubblico stupendo! Abbiamo puntato tanto all’aspetto turistico, oltre che a quello sportivo, e dare risalto a San Giovanni in Fiore era il nostro obiettivo! Grazie al patrocinio dell’Amministrazione Comunale e in primis all’Assessore allo Sport Francesco Fragale, che ha sposato il nostro progetto dal primo istante in cui gli è stato illustrato, speriamo di esserci riusciti. Volevamo far conoscere la nostra Città, l’ospitalità che la contraddistingue. Vedere le società finaliste, gli addetti ai lavori, il delegato Calcio a 5 della LND Sig. Pino Della Torre visitare nella mattinata di domenica in modo attento e interessato i luoghi storici della nostra cittadina: come l’Abbazia Florense e il Centro Internazionale Studi Gioachimiti, ci ha riempito di orgoglio e per questo ringraziamo il Dott. Riccardo Succuro per la disponibilità data. Un grazie particolare va a tutti gli sponsor e soci che ogni anno ci sostengono credendo in noi e nei nostri progetti. Grazie a tutte le società partecipanti, che hanno onorato la manifestazione nel migliore dei modi.
In più la nostra società ha tenuto ad omaggiare con una rosa ogni ragazza/donna componente delle due squadre femminili che si sono contese la prima finale: Catanzaro Lido e Reggio SC e la terna arbitrale, anch’essa tutta al femminile. Con questo simbolo la dirigenza ha voluto rimarcare il NO ALLA VIOLENZA SULLE DONNE!!!
Purtroppo guardando l’ambito prettamente sportivo, dopo aver vinto una grandissima semifinale contro la Domenico Sport, abbiamo steccato in malo modo la finale, vinta meritatamente dagli Amici del Nausicaa e da padroni di casa fa ancora più male ma non possiamo esimerci dal ringraziare tutti i nostri giocatori per l’impegno profuso, anche in momenti di difficoltà. Dispiace tanto non aver regalato questa gioia a noi stessi e al nostro popolo, ma il futsal è anche questo. Resta comunque il fatto di aver ospitato tanta gente proveniente da tutta la Calabria e non solo, tra cui le massime autorità regionali della LND Calabria ed esponenti Nazionali di rilievo della nostra divisione di calcio a 5 (che ringraziamo per essere stati presenti) e di aver dato un bellissimo spettacolo di sport, fatto anche di fratellanza e aggregazione sociale. Dopo questo periodo travagliato, ce ne aspetta un altro altrettanto pieno di impegni sportivi e societari, infatti rappresenteremo la Calabria alle fasi nazionali della Coppa Italia di Calcio a 5. Non ci resta che rimboccarci le maniche e lavorare sodo per far si che questo evento, delle Final Four, non sia un punto d’arrivo ma un punto di partenza. Ora non posso che concludere con il nostro ormai “famoso” slogan: FINO ALLA FINE CITTA’ DI FIORE. Buon futsal a tutti”.

Oltre al segretario, anche mister UMBERTO FEDERICO ha espresso alcune parole: “Dopo 2 giorni dalla fine di questa spettacolare manifestazione organizzata dalla mia società nei minimi particolari le emozioni che ci hanno contraddistinto sono state tantissime. Siamo passati dalla gioia di sabato pomeriggio battendo la squadra, a mio avviso più forte della c1, allo sconforto di sabato sera dove abbiamo ricevuto una notizia che inevitabilmente ha segnato la nostra finale. Mi sento di ringraziare con tutto il cuore un giocatore simbolo di questa squadra, CRISTIAN SIMARI, un leader in campo e fuori,un ragazzo che ha messo da parte il suo dolore per cercare di onorare con tutte le sue forze questa gloriosa maglia, anche se purtroppo non siamo riusciti presi da questa miriadi di sentimenti a fare l’ennesimo miracolo sportivo, ma sono convinto che diremo la nostra prima in campionato e poi nelle fasi nazionali della Coppa Italia. Di questa 2 giorni rimane lo spettacolo della nostra città che quando vuole può essere davvero unica e speciale. Vorremmo sempre vedere il palazzetto come in questi 2 giorni con la nostra gente che ci incita e ci sostiene FINO ALLA FINE”.

Uff. stampa

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

PANCHINE 2022/2023, la situazione (in aggiornamento)

La situazione delle panchine nei campionati dilettantistici calabresi in costante aggiorna…