Home Calcio Il Caraffa prende il largo, sei reti per la fuga

Il Caraffa prende il largo, sei reti per la fuga

4 min. di lettura
0
0

Prima gara del campionato affrontata da capolista solitaria contro una squadra in lotta per la salvezza. Classico scontro testa-coda in cui possono annidarsi cali di concentrazione che non ci sono stati, anzi la presenza di sei marcatori diversi sul tabellino sta a certificare la varietà di soluzioni e di armi in possesso di mister Mirarchi. Anche chi poco utilizzato riesce a sfoderare prestazioni di livello e a timbrare il cartellino del gol (Leggi Cirillo).

Pronti via e vantaggio immediato dei nostri con il rapace Spadafora lesto a ribadire in rete una palla vagante in area. Il nostro bomber a segno per dodici volte finora in campionato sa sempre farsi trovare pronto all’appuntamento con la rete. La gara scorre via con il Caraffa intento a creare gioco e gli avversari a difendersi. Dopo aver sfiorato la seconda rete, arriva in maniera casuale la rete del pareggio ad opera di Greco, ex della gara. Pareggio che dura meno di un minuto, con il nuovo vantaggio messo a segno da Cirillo dagli sviluppi di un calcio piazzato. Nella ripresa la squadra alza i ritmi e trova agevolmente la via della rete in altre quattro occasioni con una splendida conclusione di Bubba, col taglio e il pallonetto di capitan Sulla, l’inserimento di Bassi De Masi e la conclusione a fil di palo di Silvano. Altri tre punti incamerati e, visto il pareggio domenicale dello Scandale, piccolo allungo sul secondo posto. Ma la corsa è ancora lunga, mancano ancora 8 finalissime per poter realizzare un sogno.

Uff. stampa
Pol. Caraffa

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Si separano la Segato Women e mister Morabito

La Società Segato Women Melicucco annuncia che per motivi personali mister Santo Morabito …