Home Calcio a 5 Il Ciampino Aniene materializza il sesto ko del Futsal Polistena

Il Ciampino Aniene materializza il sesto ko del Futsal Polistena

6 min. di lettura
0
0

La decima giornata della Serie A registra la sconfitta casalinga del Futsal Polistena al cospetto dei romani del Ciampino Aniene, seconda forza della classifica. Settimana nera per i bianconeri, con la penalizzazione di tre punti da parte del Tribunale Federale che, di fatto, aveva annullato la splendida vittoria di Policoro. I pianigiani rimangono al terzultimo posto della classifica, con sette punti, in una posizione pericolante. Prossimo turno, sabato 4 dicembre, sul campo del Real San Giuseppe.

FUTSAL POLISTENA-CIAMPINO ANIENE (1-2 p.t.) 2-5
FUTSAL POLISTENA: Parisi, Arcidiacone, Maluko, Diogo, Vinicius, Eric, Ique, Juninho, Prestileo, Minnella, Martino, Multari. All. Rinaldi
CIAMPINO ANIENE: De Filippis, Raubo, Pina, Guti, Portuga, Divanei, Wilde, Pilloni, Ganzetti, Ferretti, Mazza, Fanelli. All. Ibanes
MARCATORI: 5’20” p.t. Eric (P), 18’30” Wilde (CA), 18’40” Ferretti (CA), 11’20” s.t. Portuga (CA), 11’30” Guti (CA), 16’03” Wilde (CA), 16’54” Ique (P)
AMMONITI: Diogo (P), Raubo (CA), Pina (CA)
NOTE: espulso al 15’22” del s.t. Diogo (P) per somma di ammonizioni, al 18’22” Juninho (P) fallisce un tiro libero
ARBITRI: Daniel Borgo (Schio), Martina Piccolo (Padova) CRONO: Luigi Alessi (Taurianova)
Buona partenza da parte della Cormar Futsal Polistena capace di creare diverse occasioni da rete, con il vantaggio che giunge al minuto 10 grazie ad Eric, bravo a rubare palla e di prima intenzione battere a rete. Reagisce il Ciampino Aniene con alcune azioni che mettono in apprensione la squadra bianconera anche in questa serata sul parquet con la seconda maglia rosso verde. Tiene comunque bene la squadra di Rinaldi con Parisi che dimostra ancora le sue ottime qualità parando tutto il parabile. Nei minuti finali però nel giro di appena 27 secondi arriva l’uno due da parte del Ciampino Aniene che riesce a ribaltare il risultato con le reti di Wilde e Ferretti.
Inizio ripresa subito palo esterno di Eric e Cormar Polistena che insiste alla ricerca del pareggio ma la difesa dell’Aniene non si fa sorprendere. Quando mancano poco meno di 10 minuti alla fine quinto fallo da parte del Ciampino Aniene, ma stranamente dopo aver quasi dominato per i primi minuti di partita il Polistena subisce due reti nel giro di pochi secondi ancora una volta. Nel primo caso addirittura evidente un tocco di mano alquanto palese da parte di Portuga che, dopo aver fermato la palla con la mano, scarica il tiro alle spalle dell’incolpevole Parisi e subito dopo quarta rete di Guti. Ancora Eric di sinistro trova pronto il portiere ospite e subito dopo palo di Diogo. La fortuna non assiste certo la Cormar Polistena che a 5:38 si vede espellere Diogo per doppio giallo, con Wilde che porta a cinque le reti degli ospiti. Accorcia le distanze Ique, ma la rete non serve certo ad affievolire la rabbia della Cormar Polistena che, anche a causa di alcune decisioni arbitrali, esce sconfitta.

Juninho fallisce un tiro libero sul 2-5

Polistena 2 – 5 Ciampino Aniene

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Eccellenza, risultati e marcatori della 16° giornata

Si sono disputate le gare della sedicesima giornata del massimo campionato regionale di Ec…