Home Calcio a 5 Il Fabrizio riprende quota, mister Loria: “Motivati e con lo sguardo a gennaio”

Il Fabrizio riprende quota, mister Loria: “Motivati e con lo sguardo a gennaio”

7 min. di lettura
0
0

Di Cristian Fiorentino – Successo salutare per la Nuova Fabrizio sabato scorso a Cosenza contro la Morelli. Il sesto successo generale in campionato dei bianconeri, giunto nella nona e ultima d’andata del gir. A di C2 futsal, ha riscattato lo sfortunato ko di sette giorni prima contro la capolista Sportiva Cariatese. La squadra di mister Loria è apparsa motivata e volitiva di voler iniziare un nuovo capitolo. Di certo il 2022 per il club del presidente Olivieri si chiude con un trionfo e qualche rimpianto legato anche alla mancata vittoria dei play-off della passata stagione. Obiettivo che gli jonici stanno perseguendo anche in questo nuovo torneo e che rincorreranno anche nei primi quattro o cinque mesi. La composizione di un roster, composto la scorsa estate, ancora più forte di quello precedente è indice delle ambizioni dei bianconeri. La formazione coriglianese, nella stagione 2022-2023, al giro di boa chiude con 19 punti all’attivo in terza piazza con 32 gol fatti e 17 subiti attestandosi come quinto attacco e miglior difesa, a meno un punto dalla seconda S. Bisignano e cinque dalla vetta occupata dalla S. Cariatese. Lungo periodo di sosta adesso per questo torneo di futsal regionale che riprenderà sabato 14 gennaio con una prima di ritorno molto interessante. La N. Fabrizio riceverà, alle 16 al pala “Eventi”, la quinta forza Rovito e S. Cariatese e S. Bisignano saranno una di fronte all’altra, sul terreno di gioco jonico, per un big-match che vale una fetta di promozione. Anche la seconda di ritorno, il 21 gennaio, sarà cruciale perché la N. Fabrizio sarà ospite della S. Bisignano mentre la S. Cariatese sarà impegnata nel derby esterno contro il Real Krimisa. Insomma, una ripartenza crocevia quella del prossimo e primo mese del nuovo anno che metterà in palio punti pesantissimi per le duellanti sia in chiave prima piazza che per il miglior piazzamento play-off. Come da copione, dunque, anche nel gir. A di C-2 futsal regionale, il girone di ritorno sarà un altro duro e competitivo campionato dove si decideranno le sorti di ognuna. Nel corso di queste quasi quattro settimane, il neo tecnico Loria, subentrato da poco a mister Russo, potrà lavorare sodo con il gruppo badando a diversi aspetti, recuperando uomini e energie e limando qualche errore emerso. L’allenatore bianconero a proposito dell’ultimo turno giocato e sul futuro ha affermato: «Sabato avevamo l’obbligo di vincere per chiudere il girone di andata nel migliore dei modi e per mantenere le distanze in classifica per lo meno invariate. La partita, come immaginavo, è stata molto fisica e difficile. Abbiamo creato tanto ma non riuscivamo a sbloccarla con il timore che potesse subentrare il nervosismo. Il tutto in virtù anche di un atteggiamento arbitrale un po’ particolare. E anche se alla lunga poteva essere un pericolo alla fine è andata bene. Tuttavia, in queste due partite e sotto la mia guida, ho visto una squadra forte e motivata. Stiamo bene fisicamente e abbiamo un buon possesso palla. Durante questo mese di sosta cercheremo di lavorare e migliorare sui falli in attacco e la gestione della partita anche in virtù di calcettisti in rosa di categoria superiore. Massimo impegno dai miei ragazzi per presentarci bene alle prime giornate dove affronteremo due compagini attrezzate come Rovito e Bisignano. Il gruppo è consapevole dell’importanza di queste sfide e serenamente ma con grinta ci predisporremo per ogni singolo appuntamento. Colgo l’occasione- ha concluso mister Loria- per augurare buone feste a tutto lo staff tecnico societario, alle singole squadre, agli appassionati e a tutti i nostri tifosi».

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Il Melicucco e mister Tuoto si separano

Il Melicucco calcio comunica di aver raggiunto l’intesa per la risoluzione consensuale del…