Home Calcio Il Lamezia Terme espugna San Luca

Il Lamezia Terme espugna San Luca

9 min. di lettura
0
0

Stadio Corrado Alvaro di San Luca, in scena il derby calabrese fra i giallorossi padroni di casa e i gialloblu del Lamezia Terme. Primo tempo giocato a ritmi molto alti, con le squadre che si affrontano a viso aperto, regalando al pubblico una prima frazione di gioco veramente esaltante. Il Lamezia Terme si rende molto pericoloso trovando la via del gol in due occasioni con Salandria prima e poi con Laaribi: in entrambe le occasioni però la bandierina alzata da parte del guardalinee smorza sul nascere l’urlo di gioia gialloblu. Anche Haberkon era riuscito a trovare il gol, ma il cross di Tipaldi era stato preceduto dal fischio dell’arbitro.
Mattatore del secondo tempo è Giuseppe Maimone, che in apertura e chiusura della frazione di gioco trova la via del gol! Al 6’ st di testa e al 42’ st con un potente destro in area di rigore, regolando in tal modo la pratica San Luca.
Una prestazione di assoluto livello del team gialloblu, riconosciuta persino dal pubblico di casa che al triplice fischio finale ha tributato un lungo applauso a tutto il Lamezia Terme.

CRONACA
PRIMO TEMPO
2’ Approfittando di un rimpallo favorevole, Haberkon ha la possibilità di tirare verso la porta difesa da Scuffia ma spedisce alto.
5’ Bollino, ottimamente servito da un caparbio Haberkon, prova il diagonale con il destro lambendo il palo più lontano.
6’ Proteste gialloblu per un contatto in area di rigore fra Laaribi e la difesa giallorossa; l’arbitro non interviene e lascia giocare.
13’ Nikolic riscalda i guantoni di Gentile. Il centravanti giallorosso si libera bene in area di rigore ma conclude debolmente.
23’ Laaribi e Haberkon si scambiano in questa occasione i ruoli: il cross del centravanti argentino trova il 10 gialloblu in area che di testa manda a lato.
24’ San Luca che trova la via del gol con Nikolic. Ma il guardalinee ravvede un fuorigioco e l’arbitro annulla tutto.
26’ Sugli sviluppi di corner Bezzon ci prova da fuori con una forte conclusione da fuori che impegna Scuffia.
28’ Bella conclusione su calcio di punizione di Crucitti, che dà al pubblico di casa l’illusione del gol.
36’ Lamezia trova la via del gol con un tiro-cross di Salandria che beffa scuffia ma la bandierina alzata dall’assistente impedisce l’esultanza gialloblu.
38’ Ancora un gol annullato per il Lamezia Terme. Questa volta è stato Laaribi a metter dentro su crosa di Miliziano, per il guardalinee però il 10 gialloblu è oltre la linea difensiva avversaria.
SECONDO TEMPO
5’ Laaribi dalla distanza impensierisce Scuffia, costretto a deviare in angolo.
6’ GOL LAMEZIA TERME! Calcio d’angolo battuto da Bollino: la sua parabola mancina trova in area Maimone che impatta forte di testa, impedendo al portiere avversario qualsivoglia tipo di intervento.
10’ Angolo Lamezia battuto ancora da Bollino, Camilleri conclude di testa liberandosi dalla marcatura ma Scuffia compiu un autentico miracolo!
11’ Anche Sirignano di testa va vicinissimo al gol, su calcio di punizione battuto da Laaribi.
16’ Punizione di Leveque respinta dalla barriera.
26’ Maimone in area di rigore tenta di liberarsi in palleggio spalle alla porta: la sua conclusione in girata lambisce la parte alta del primo palo.
27’ Provvidenziale intervento di Tipaldi che devia in corner un pericolosissimo cross di Leveque. Sugli sviluppi del corner Puleo colpisce di testa ma Gentile controlla senza problemi.
36’ Combinazione fra i due nuovi entrati Maritato e Bernardi, la conclusione di quest’ultimo viene però controllata da Scuffia.
39’ Cross di Bernardi per Maritato, il quale di testa non riesce a concludere nel migliore dei modi.
42’ GOL LAMEZIA TERME! Firma il raddoppio gialloblu, con il numero 29, Giuseppe Maimone! Il suo destro dall’interno dell’area di rigore non lascia scampo a Scuffia.
46’ Inarrestabile discesa di Tipaldi che crossa dal fondo, controcross di Bernardi ma Maritato non riesce a mettere la palla dentro.
51’ Dopo 6 minuti di recupero finisce il derby calabrese! San Luca – Lamezia Terme 0-2!

SAN LUCA (4-4-2): Scuffia; Ferrante, Diallo (29’ st Manno), Barnofsky, Amenta; Bruzzaniti (10’ st Leveque), Mauro, Carbone, Tassone (10’ st Puleo); Crucitti (17’ st Sibide), Nikolic. A disposizione: Pellegrino, Sinatra, Maesano, Staropoli, Battimili. Allenatore: Giovanni Ignoffo
LAMEZIA TERME (4-3-3): Gentile; Miliziano (41’ st Tringali), Camilleri, Sirignano, Tipaldi; Salandria, Maimone, Bezzon; Laaribi (48’ st Da Dalt), Haberkon (21’ st Maritato, 50’ st Umbaca), Bollino (33’ st Bernardi). A disposizione: D’Andrea, Rechichi, Provazza, Sandomenico. Allenatore: Tony Lio
ARBITRO: Palmieri di Conegliano
Assistenti: Bentivegna e Bennici di Agrigento
RETI: 6’ st e 42’ st Maimone (L)
Ammoniti: 27’ pt Sirignano, 34’ pt Carbone, 40’ pt Tassone, 16’ st Salandria, 30’ st Manna, 35’ st Barnofsky. Rec: ST: 6’

Uff. stampa

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Nel fine settimana si torna regolarmente in campo, ufficiale lo slittamento dei calendari

Domenica 23 gennaio ripartirà l’attività dilettantistica regionale e provinciale. I campio…