Home Calcio a 5 Il Mirto C5 risponde alle accuse dei siciliani del Monreale

Il Mirto C5 risponde alle accuse dei siciliani del Monreale

5 min. di lettura
0
0

Si era volutamente deciso di non alimentare la polemiche del post partita di Mirto- Monreale per non alimentare polemiche che non giovano a nessuno e soprattutto allo sport. Ma viste le accuse e qualche insulto, a che di stampo territoriale (che è reato in Italia) subiti dalla nostra società e dalla gente di Mirto ci tocca tornare sull’accaduto.
I fatti: a partita ampiamente conclusa, con gesti di cordialità reciproca tra i membri delle 2 compagini, e con i membri in distinta tutti nei rispettivi spogliatoi, un battibecco che vede protagonisti il mister ed un dirigente della squadra ospite, attardarsi in campo, ed un astante alla partita, in modo totalmente inaspettato, esaspera verbalmente la tensione e da il via ad un battibecco che precipita velocemente in qualcosa di più. I dirigenti del Mirto presenti, così come riportato nelle dichiarazioni di arbitri e commissario, intervengono all’istante a protezione degli ospiti evitando che i fatti degenerino. Calmierata la situazione arrivano le scuse, pur non essendoci responsabilità diretta, a tutta la squadra del Monreale ed in particolare al mister giustamente provato dall’accaduto. Tutto termina con un amichevole terzo tempo, con pizza e birra, tra le squadre.
Ora, ovviamente quello che è accaduto è da condannare senza mezzi termini perché lo sport è altra cosa ma questo non giustifica la distruzione dello spogliatoio da parte della squadra ospite che evidentemente, in un tentativo di compensazione spacca tutto ciò che riesce. Secondo noi in questi casi non c’è compensazione ma semplicemente 2 errori… Il tutto è stato notato ed annotato dalle forze dell’ordine intervenute nel mentre su richiesta dei nostri ospiti. La nostra storia vanta 25 anni di attività e impegno sportivo e sociale e non ci sembra corretto che per colpa di qualcuno tutta la società e addirittura un’intera popolazione venga etichettata. I rapporti tra la nostra società e quella del Monreale erano iniziati nel migliore dei modi, con cordialità e serenità tra persone per bene ed è nostra intenzione far in modo che continui ad essere così. Vogliamo vedere altre bellissime partite come quella di ieri negli anni a venire. Alimentare odio e tensioni a chi giova?

Uff. stampa

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Antonimina corsara a San Giorgio Morgeto

Una bella vittoria conquistata fuori casa che ci porta 3 punti e tanta soddisfazione. Una …