Home Calcio a 5 L.S. Traforo bestia nera della Magic Crati Futsal Bisignano

L.S. Traforo bestia nera della Magic Crati Futsal Bisignano

6 min. di lettura
0
0

Il Traforo Spadafora Games C5 vince sul campo della Magic Crati Futsal e conquista i primi tre punti del triangolare di coppa Italia. Dopo averla eliminata dalla coppa Divisione, i rossanesi danno una spallata decisiva verso l’eliminazione anche dalla coppa Italia. La squadra di Madeo ottiene una vittoria tanto preziosa quanto meritata, contro avversari motivati e desiderosi di vendicare la sconfitta di quindici giorni fa. Gli ospiti partono subito forse, costringendo i padroni di casa a due falli, che costano anche due gialli. Nel secondo dei due falli, Sapinho purtroppo ha la peggio ed è costretto a lasciare il campo, è passato appena un minuto. La squadra ospite nonostante la pesante perdita non si scompone, anzi prende in mano le redini del match e va a segno con Cofone, che conclude a rete una azione corale. Il Magic Crati accusa il colpo ed è costretto a subire la verve dei rossanesi che raddoppiano su perfetto schema di punizione battuto da De Luca e concluso a rete da Salerno. La gara pende decisamente dalla parte degli ospiti, che potrebbero aumentare il divario, ma sprecano alcune ghiotte occasioni. Ferraro segna la rete del 1-2 che potrebbe riaprire il match, prontamente chiuso dal gol di Cofone. La prima frazione termine sul punteggio di 1-3. Nella ripresa partenza shock per gli ospiti, che subiscono due gol nei primi 40”. Orsi e Ferraro i marcatori. A questo punto la Magic Crati potrebbe affondare il colpo, ma il Traforo Spadafora dimostra di essere squadra tosta e determinata e respinge con forza gli assalti portati alla porta di Gallon. A sei dal termine la perla di Cofone, che con un colpo sotto infila Rotella per il 3-4. Dopo meno di un minuto, un dubbio fallo di Bisignano regala il tiro libero ai locali. Le proteste del ex Magic procurano allo stesso il secondo giallo, che costringe il Traforo a giocare con l’uomo in meno. Dai dieci metri Ferraro di fa ipnotizzare da Gallon. Nei due minuti con l’uomo in meno, i ragazzi di Madeo si difendono con le unghie e con i denti sfiorando addirittura il gol in due occasioni. Nel finale Barbuto gioca la carta del quinto, senza però impensierire l’ottima difesa avversaria. Allo scadere Gallon dalla propria porta mette a segno la rete del definitivo 3-5. Mercoledì tocca a Farmacia Centrale Paola in casa con la Magic Crati.

Magic Crati Bisignano – Traforo Spadafora Games C5 3-5
Magic Crati Bisignano: Rotella, Lambrè, Lenti, Egea, Orsi, Gil, Ferraro, Metallo, Fortino, Pagliuso, Dudù, Quinellato. All Barbuto
Traforo Spadafora Games C5: Gallon, De Luca, Schiavelli, Sapinho, Dentini, Salerno, Chiappetta, Cofone, Lento, Caruso, Cosentino, Bisignano. All Madeo
Marcatori: 4’20” pt Cofone (Tr), 9’25” pt Salerno (Tr), 16’30” pt Ferraro (Ma), 18’40” pt Cofone (Tr), 30” st Orsi (Ma), 50” st Ferraro (Ma), 15’30” st Cofone (Tr), 19’58” st Gallon (Tr)

Uff. stampa
Traforo Spadafora C5

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

La DB Rossoblu richiama Tignanelli in panchina

La società annuncia di aver richiamato in panchina Vittorio Tignanelli. L’allenatore…