Home Calcio La Mandatoriccese dei record

La Mandatoriccese dei record

7 min. di lettura
0
0

E’ stato davvero grandioso e trionfale il cammino della squadra di Mandatoriccio, ridente comune alle pendici della sila greca che si affaccia sullo Jonio con splendide spiagge. La SS Mandatoriccese di mister Abruzzese, sazia dei propri trionfi, si è fermata solo alla 18ª giornata sul campo di San Demetrio Corone, dopo ben 17 vittorie di fila e a promozione abbondantemente acquisita.

La gioia al fischio finale della gara promozione

Nel girone A di Terza Categoria della Delegazione di Rossano, quest’anno dopo poche giornate si è capito che i giochi erano fatti e che c’era una sola squadra unica grande padrona del campionato. Tante comunque le difficoltà che De Fine e compagni hanno incontrato sul proprio cammino, ma la bravura è stata riuscire a spuntarla sempre, con spirito di sacrificio e gettando spesso il cuore oltre l’ostacolo, acquisendo quella sicurezza dei propri mezzi che, a un certo punto, ti fa capire che ce la puoi fare. La SS Mandatoriccese torna nel campionato di Seconda Categoria e il proposito è quello di ripetere i fasti di qualche stagione fa, quando addirittura la compagine jonica si affacciò nel campionato di Promozione. Parlando con il vulcanico Presidente Franco Mangone ci siamo accorti che le intenzioni per ripetere quei momenti felici ci sono tutte. Con serietà, abnegazione e organizzazione Mangone ci confessa che c’è un progetto che mira a riportare la sua squadra ai fasti del passato, ma ci sottolinea, anche, come tutto sommato le vittorie contino fino a un certo punto e come sia invece importante che i giovani del suo paese continuino a giocare e a divertirsi; il tutto senza svenarsi, nel tentativo di comprare il campioncino di turno, o pensare a spese folli, che in questo periodo sono più che mai improponibili. Buona parte del merito di questa esaltante promozione va anche al mister Abruzzese che ha tenuto sempre sulla corda i suoi ragazzi, dando un bel gioco e compattezza al gruppo. Un elogio va anche ai supporters mandatoriccesi che hanno riempito sempre numerosissimi gli spalti del “Leonardo Grasso”, fortunatamente non creando mai nessun problema di ordine pubblico. Sottolineiamo questa cosa perché in queste categorie, ormai sempre più di rado, è capitato, a voler essere buoni, che qualche sciagurato abbia travisato le goliardie campanilistiche e le abbia tradotte in violenza gratuita dentro o fuori dal campo.
Vogliamo concludere ricordando qualche numero che rende davvero il senso di questa bella cavalcata verso la Seconda Categoria. Considerando che mentre scriviamo manca ancora qualche giornata alla fine del campionato, attualmente la media gol sfiora le tre reti a partita; nel complesso 52 i gol fatti e solo 16 quelli subiti; il cannoniere De Fine, tra i protagonisti di questa vittoria, è andato in doppia cifra trascinando i suoi compagni al traguardo finale, seguito da Mangone con 9 gol; un plauso va anche ai due Fazio a capitan Pugliese, Commendatore, Caligiuri, Bracci, tutti hanno davvero dato il loro indispensabile contributo. Complimenti al Presidente Franco Mangone e ai suoi dirigenti, sperando di ritrovarci la prossima stagione magari per celebrare un’altra promozione.

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Mirto, per i 25 anni di attività pronta la domanda di ripescaggio

La stagione calcistica è terminata ed è tempo di bilanci e ringraziamenti. I risultati spo…