Home Calcio La Palmese c’è: “Azzeriamo tutto e ripartiamo insieme”

La Palmese c’è: “Azzeriamo tutto e ripartiamo insieme”

4 min. di lettura
0
0

La stagione si è conclusa, ma noi siamo continuamente al lavoro per adempiere a tutti gli oneri e cercare di gettare le basi per il futuro. La passione e l’impegno profuso dai giocatori in campo è stato estenuante quanto il nostro lavoro compiuto per portare avanti questa squadra. Il nostro tempo, le nostre risorse e capacità sono state impiegate al 110% al servizio della Palmese. Sicuramente si poteva fare meglio sotto tutti i punti di vista, ma noi più di così non siamo riusciti a fare. Purtroppo, tante persone che avevano promesso di aiutare la Palmese non sono riusciti a mantenere gli impegni presi, per i loro problemi sopraggiunti. Di questo non facciamo una colpa a nessuno. Anzi siamo solidali e vicini a tutti coloro che durante questa pandemia hanno vissuto periodi difficili sotto molti punti di vista. Purtroppo, però, i loro problemi si sono riflessi negativamente sulla programmazione societaria, creando non pochi disagi.

Con la fine di questa stagione si chiude un altro ciclo per la Palmese. Noi vorremmo ripartire migliorando ciò che abbiamo fatto fino ad oggi, ma per farlo ci rivolgiamo a tutti gli imprenditori e tifosi palmesi, affinché ci porgano la mano per costruire un nuovo progetto insieme.
C’è bisogno, prima di tutto di un aiuto concreto e urgente, per saldare l’ultima rata d’iscrizione entro martedì prossimo, scongiurando così pesanti conseguenze. Successivamente, confidiamo nella volontà di persone volenterose, ad aprire un dialogo costruttivo con questa società e sedersi insieme attorno a un tavolo per programmare insieme il futuro della Palmese. Azzerando e ridiscutendo tutte le cariche sociali da affidare, partendo da quella del Presidente a quella meno influente. La Palmese è di tutti, è un bene dei tifosi e della Città!

Il Presidente
Dott. Rocco Simone

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Otto anni di Soriano per capitan Greco

Da dicembre 2013 ha sposato la causa rossoblu senza mai lasciarla, divenendo uno dei gioca…