Home Calcio La Promosport porta a casa il big match, decide un eurogoal di Colosimo

La Promosport porta a casa il big match, decide un eurogoal di Colosimo

6 min. di lettura
0
0

Prima dell’incontro doveroso minuto di silenzio per commemorare Franco Funari, storico dirigente della Figc cosentina e della Lega nazionale dilettanti, scomparso in settimana. La prima occasione della sfida arriva dopo 2 minuti: palla sul secondo palo di Scozzafava e Mercurio con il destro non inquadra lo specchio della porta. Al 6’ Schirripa appoggia a Vitale: stop e tiro da fuori area del numero 25 che finisce di poco a lato. Al minuto 18 ancora Vitale protagonista: tiro al volo di sinistro che, anche questa volta, non centra il bersaglio grosso. Al 24’ l’occasione per sbloccare l’incontro capita agli ospiti: dopo una serie di batti e ribatti nell’area di rigore della Promosport, la palla arriva a Ballerini. Il numero 4 viene sgambettato da Vitale e il direttore di gara assegna calcio di rigore per la ReggioMed. Sul dischetto si presenta Salvador che, però, si fa ipnotizzare da Mercuri: si resta dunque sullo 0-0. Al minuto 30 calcio di punizione dal limite dell’area di Colosimo, facile preda di Morabito. Il primo tempo finisce, quindi, senza reti. Al 48esimo Vitale scodella in mezzo, la palla arriva sul secondo palo a Jovino che, a botta sicura, non da’ la forza necessaria al pallone per sbloccare la gara. Vantaggio Promosport solo rimandato: minuto 10 Colosimo riceve palla sulla destra, si accentra e con il sinistro sigla un eurogoal. Traiettoria splendida che bacia la traversa prima di entrare in porta, Morabito non può far altro che guardare il pallone finire in rete. Al 74esimo si fanno vedere gli ospiti: conclusione di destro di Takyi che non impensierisce più di tanto Mercuri. 10 minuti più tardi padroni di casa vicini al raddoppio. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, arriva il cross in mezzo di Scozzafava: smanaccia Morabito, ma la palla finisce sui piedi di De Martino che, a porta sguarnita, non inquadra lo specchio della porta. Al 87esimo la macchia di questo match: dopo un fallo su Vitale, grande nervosismo in campo e nel parapiglia generale pagano i due mister, entrambi espulsi. Dopo ben 7 minuti di recupero, l’ottimo direttore di gara Pasquetto fischia la fine. Vittoria importante della Promosport, sempre più vicina alla vetta.

PROMOSPORT: Mercuri, Mannarino, Schirripa, Casella, De Nisi, De Martino, Jovino (Melina, 13’ st), Scozzafava, Vitale, Colosimo, Mercurio (Trentinella, 25’ st). A disp. Zappulla, Ventura, Perri, Limardo, Comito, Baclet, Kone. All. Morelli
REGGIOMEDITERRANEA: Morabito, Falzia, Polimeni (Foti, 33’ st), Ballerini (Cama, ’34 pt), Barnofsky, Cordova, Salvador (Nasuti, 49’ st), Verduci (Puntoriere, 31’ st), Takyi, Tersinio, Costantino (Giorgiò, 4’ st). A disp. De Benedetto, Sarica, Surace, Mazieres. All. Ianni’
MARCATORI: Colosimo 55’
ARBITRO: Pasquetto di Crema, assistenti Trapasso (Vibo Valentia) e Cardia (Locri).
NOTE: Ammoniti Salvador (R), Takyi (R), Schirripa (P). Nel recupero espulsi i due mister, Ianni’ (R) e Morelli (P). Angoli 6-4, Recupero 2’ pt, 7’ st

Uff. stampa

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Antonimina corsara a San Giorgio Morgeto

Una bella vittoria conquistata fuori casa che ci porta 3 punti e tanta soddisfazione. Una …