Home Calcio La Promosport saluta tutti e se ne va

La Promosport saluta tutti e se ne va

9 min. di lettura
0
0

E’ un monologo quello della Promosport nella gara interna con il Trebisacce. Ennesima vittoria che consente ai bianco azzurri di confermarsi in vetta alla classifica a quota 50 punti. Una Promosport che vince, convince, diverte e soprattutto dimostra di aver fame di vittorie e di punti.

Sin dal fischio d’inizio è chiaro quale sarà l’andamento della partita con una Promosport offensiva che lascia poco spazio agli avversari tant’è che al 5’ Mandarano rompe il ghiaccio e sigla la rete del vantaggio. Al 10’ Villella, dall’estremità destra, tenta il tiro ma La Banca è abile a spazzare la palla e a farsi trovare pronto sulla ribattuta di Mandarano. Al 13’ Lorecchio su calcio d’angolo, serve palla in area di rigore a Villella che prova il tiro ma pecca di precisione e spedisce la palla sul fondo. Al 21’ ghiotta opportunità per i bianco azzurri: Mandarano dialoga con Perciamontani che è bravo a intercettare e a siglare la rete del 2-0. Un ipotetico raddoppio però, l’arbitro, infatti, segnala fuorigioco. Al 23’ è nuovamente Mandarano ad impostare l’azione: cross per Mercurio che dalla distanza con un potente tiro colpisce la traversa. Al 29’ calcio di punizione a favore dei padroni di casa: Lorecchio si incarica della battuta, abile Villella a intercettare dall’estremità sinistra, il potente tiro, però, viene bloccato dal portiere avversario. Al 33’ Lorecchio su calcio d’angolo indirizza la palla in area di rigore, il neo acquisto Barnofsky si fa trovare pronto ma la palla viene respinta sulla linea dalla difesa giallorossa. Nonostante le innumerevoli occasioni, si va al riposo sul risultato di 1-0.
Nella seconda frazione di gioco, la Promosport continua a dettare legge. Al 2’ Mandarano, servito da Schirripa, ci prova di testa ma la palla finisce nelle mani di La Branca. Dopo appena 2’ un’inarrestabile Schirripa mette la firma sulla rete del raddoppio. La compagine bianco azzurra continua a impostare il gioco e i ritmi, sono rare le occasioni in cui il Trebisacce riesce a superare la propria metà campo e a impensierire Mercuri. Al 15’ Lorecchio su calcio d’angolo serve Barnofsky che, però, non riesce a inquadrare lo specchio della porta. Al 24’ Mercurio con un potente tiro spedisce la palla di poco a sinistra della porta, sfiora, così, la rete del 3-0. Al 33’ Mercurio dalla sinistra serve Perciamontani in area di rigore, l’attaccante prova a spedire la palla in rete con una spettacolare rovesciata, ma il tiro finisce sul fondo. Al 48’ calcio di rigore per i bianco azzurri: Colosimo si incarica della battuta ma fallisce il tiro dagli undici metri. La partita termina con il risultato di 2-0 per la Promosport, tra gli applausi e l’entusiasmo del pubblico di casa. La prossima giornata vedrà i bianco azzurri impegnati sul campo del Cassano.
Al termine della partita, è intervenuto l’attaccante bianco azzurro Paolo Schirripa, autore della rete del 2-0 nonché di una stagione da protagonista. Ecco le sue parole: “In settimana ci siamo allenati molto bene, eravamo reduci da una vittoria al 90’ sul campo della Garibaldina quindi volevamo questa vittoria a tutti i costi. Sono contento e soddisfatto della mia prestazione e soprattutto di quella dei miei compagni. Dobbiamo e vogliamo vincere tutte le partite, soprattutto per ripagare il grande lavoro svolto dallo staff e dal presidente Folino che ci mette a disposizione tutti i mezzi di cui abbiamo bisogno senza farci mancare nulla. In questo momento siamo concentrati solo ed esclusivamente sul nostro percorso, non ci interessano i risultati delle altre squadre. Domenica prossima – prosegue Schirripa – affronteremo il Cassano che nel girone di andata è riuscita a imporci un pareggio. E’ una squadra che in casa acquisisce personalità per cui in settimana lavoreremo al meglio per farci trovare pronti e sfoderare una prestazione di livello”.

NSD Promosport: Mercuri, Perri, Schirripa (De Fazio 38’st), Casella (Melina 24’st), Barnofsky (Morabito 33’st) , Villella, Mercurio, Scozzafava, Mandarano (Riccelli 38’st), Lorecchio (Colosimo 27’ st), Perciamontani. A disp: Gonzalez, Porpora, Ventura. All.Morelli
Trebisacce: La Banca (Francomano 10’st), Santarcangelo, Algieri, La Banca, Romio, Vitiritti, Tucci, Antoniotti, Galantucci, De Paola, Lombisani (Mundo 10’st, Odoguarda 31’st). A disp: Carlomagno.

Uff. stampa

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Amatori Calcio Locri campioni regionali

Gli Amatori Calcio Locri battono la Polisportiva Pino Donato Taverna in rimonta e si aggiu…