Home Calcio Lamezia Terme corsaro a Portici

Lamezia Terme corsaro a Portici

9 min. di lettura
0
0

Stadio “San Ciro” di Portici; in una partita dalla grande carica emotiva il Lamezia Terme batte con il risultato di 0-1 i padroni di casa del Portici.
Sono circa 150 i tifosi lametini che giunti dalla Calabria colorano di gialloblu gli spalti del “San Ciro”: chiassosi e gioiosi incitano fin dall’inizio i ragazzi di Tony Lio, che anche grazie al loro supporto hanno trovato la forza necessaria per questa vittoria.
Profonda commozione prima della partita dovuta al lutto che ha colpito la comunità di Portici, la quale ha visto volar via due suoi giovani figli. Il club gialloblu ha voluto unirsi al cordoglio della società campana: in segno di solidarietà il capitano del Lamezia Terme ha posto un fascio di fiori sotto la tribuna dei tifosi biancoazzurri, omaggiando la memoria dei due tifosi prematuramente scomparsi.
Sul campo la partita ha visto un Lamezia assoluto padrone del campo, registrando un tasso di possesso palla veramente elevatissimo; padroni di casa costretti al gioco di rimessa senza però riuscire a fare male.
Nonostante il gran possesso palla, il Lamezia Terme trova la rete del vantaggio solo allo scadere del primo tempo: galoppata inarrestabile di Da Dalt (subentrato a Bollino, uscito per infortunio), scambio con Maimone, ingresso in area di rigore e splendido cross basso al centro-area; sul pallone si avventa Haberkon che trafigge il portiere avversario, facendo esplodere i 150 tifosi gialloblu giunti dalla Calabria.
Nella seconda frazione di gioco il Portici prova a rendersi pericoloso senza mai impensierire Lai, all’esordio fra i pali gialloblu.
Alla fine il Lamezia Terme trova una grandissima vittoria, la terza consecutiva della gestione Lio; una vittoria esaltante da dedicare al proprio pubblico sempre più innamorato dei colori gialloblu.

CRONACA
PRIMO TEMPO
1’ Esordio fra i pali per il nuovo arrivato: Alessandro Lai.
10’ Salandria dalla distanza prova la conclusione a rete: la conclusione deviata da un difensore del Portici termina in corner.
15’ Esce per infortunio Mauro Bollino, lo sostituisce con il numero 33 Franco Da Dalt.
25’ Ci prova Bezzon su calcio di punizione, il suo sinistro però finisce sulla barriera.
26’ Elefante molto pericoloso in area di rigore lametina, azione insistita del 10 campano, rientro sul destro e tiro che si stampa sul palo.
37’ Altra buona occasione per il Portici, con il diagonale di Manfrellotti che finisce di poco a lato.
45’ GOL DEL LAMEZIA TERME! Allo scadere del primo tempo, dopo una splendida galoppata sulla fascia e dopo uno scambio con Maimone, Da Dalt serve un assist al bacio ad Haberkon: il centroavanti gialloblu trafigge così la porta avversaria!
47’ Il primo tempo termina sull’0-1!
SECONDO TEMPO
10′ Esce per infortunio il capitano Ciro Oreste Sirignano, lo sostituisce con il numero 14 Rechichi.
11’ Haberkon vicino al raddoppio.
12’ Sostituzione Lamezia: Provazza per Bezzon e Bernardi per Umbaca. La fascia di capitano passa a Bernardi.
25’ Punizione dai 30 metri per il Portici: la velenosa battuta di Elefante è fermata da Lai, bravo a rispondere anche al seguente tentativo di tap-in.
31’ Elefante entra in area di rigore e prova la conclusione a rete ma Lai in uscita chiude lo specchio della porta.
36’ Splendida azione personale di Haberkon che va vicinissimo al raddoppio gialloblu e alla doppietta personale ma la sua conclusione si stampa sulla traversa.
37’ Elefante – di sicuro il più pericoloso dei suoi – sfiora il pareggio con una conclusione a rientrare sul secondo palo dalla distanza.
43’ Pericoloso inserimento di Romano in area di rigore, la conclusione però non è degna dello spunto personale.
47’ La conclusione di Bernardi lambisce il palo.
49’ Dopo quattro minuti di recupero arriva il triplice fischio dell’arbitro.

PORTICI – LAMEZIA TERME 0-1
LAMEZIA TERME (4-3-3): Lai; Miliziano, Miceli, Sirignano(11’st Rechichi), Tipaldi; Maimome, Salandria, Bezzon (12’st Provazza); Bollino (15’ Da Dalt), Haberkon, Umbaca (12’st Bernardi). A disposizione: Gentile, Tringali, Corapi, Verso, Maritato. Allenatore: Tony Lio
PORTICI (4-2-3-1): Della Valle; Izzo (33’st De Luca), Russo, Calvanese (42’st Filogamo), Scala; Maranzino, Stallone (23’st Marino); Romano, Carrotta, Elefante; Manfrellotti. A disposizione: Schaeper, Cirillo, Silvestre, Castagna, Esposito, Riccio. Allenatore: Salvatore Finagamo
ARBITRO: Agostoni di Milano.
Assistenti: Cossovich di Varese; Marra di Milano
RETI: 45’ Haberkon.
Spettatori: 400 circa, di cui 150 tifosi provenienti da Lamezia Terme.
Ammoniti: 24’ Calvanese (P), 39’ Bezzon (L), 38’st Salandria (L), 38’st Romano (P),
REC: PT: 2’; ST: 4’.

Uff. stampa

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Il Ciampino Aniene materializza il sesto ko del Futsal Polistena

La decima giornata della Serie A registra la sconfitta casalinga del Futsal Polistena al c…