Home Calcio a 5 Massimo campionato regionale di Serie C1, la presentazione del settimo turno

Massimo campionato regionale di Serie C1, la presentazione del settimo turno

11 min. di lettura
0
0

Di Angelo Busa – “Infine, siamo giunti ad un nuovo inizio”, così potremmo aprire la presentazione dell’ultima giornata di campionato che, di fatto, chiude la regular season sancendo l’inizio della nuova fase, che vedrà tutte le otto partecipanti impegnate nei play off.
Griglia tutt’altro che già definita, vista l’incertezza che regna in cima alla classifica con 5 squadre raccolte in 2 punti e 4 delle quali impegnate in scontri diretti: Soccer Montalto che ospita la Reggio F.C. e Città di Fiore che ospita la Sensation, con il Polistena impegnato in casa contro la Maestrelli, pronto a tentare il sorpassone all’ultima curva.
Chiudono il programma di giornata Roccelletta e Gallinese DL.

Città di Fiore – Sensation C5
Come descritto in apertura, questo è uno dei due scontri diretti che vede impegnate due delle cinque squadre in lotta per il primato e divise tra di loro da un solo punto. Difficile pronosticare un risultato, la Sensation avrà dalla sua due risultati su tre per mantenere il vantaggio sugli avversari ma, conoscendo entrambi i tecnici, c’è da scommettere che nessuna delle due squadre scenderà in campo facendo dei calcoli.
Umberto Federico: “Sabato sarà l’ultima gara della regular season e noi dopo la brutta e immeritata sconfitta di sabato a Reggio in un campo oggettivamente dove non si gioca a calcio a 5 cerchiamo un pronto riscatto. Con la Sensation sarà dura ma una vittoria ci permetterebbe di sorpassarli e chiudere sicuramente al terzo posto in attesa di qualche sorpresa dagli altri campi per ottenere magari una posizione migliore. Ma comunque vada andrà bene così e siamo pronti per affrontare le fasi finali senza ansia; alla fine vincerà la squadra più forte sperando di essere noi, e se non sarà così non importa, l’importante è che vinca sempre e comunque lo sport”.
Cosimo Piscioneri: “Altra trasferta piena di problemi: Battaglia, Pellegrino Matteo, Pellegrino Gianluca, Alì Andrea, Alì Simone, Gabriele Blefari, Simari Marcello (sapremo domani mattina). Questa è la lista che non prenderà parte alla trasferta di San Giovanni in Fiore. Mi auguro soltanto di non avere questi problemi nei play off, ma di essere capaci come la settimana scorsa, nelle difficoltà, a tirar fuori grandi prestazioni”.

Polistena C5 – Maestrelli
Sulla carta, questa partita sembrerebbe lasciare poco margine al pronostico ma, come più volte ha sottolineato mister Spanò, non si può sbagliare approccio soprattutto in vista degli altri match per cui, un risultato pieno permetterebbe al Polistena di sperare di chiudere in vetta alla classifica, anche perché gli ospiti approcceranno la partita con la tranquillità e la serenità di chi non ha nulla da perdere.
Michele Spanò: –
Diego Iracà: “Affronteremo una delle maggiori pretendenti alla promozione, sebbene nelle ultime giornate abbiano avuto un calo dovuto alle diverse assenze. Loro fanno dell’intensità e del vigore i propri punti di forza e noi dovremo affrontare la partita con la massima determinazione, anche se dal punto di vista della classifica e della griglia play off nulla cambierà per noi a prescindere dal risultato. Sarà comunque una partita importante per determinare il nostro livello di crescita e per lo spirito con cui affronteremo l’avversaria che ci capiterà nei play off, pur sapendo che saremo impegnati fuori casa e che sarà sicuramente una squadra che avrà fatto bene durante il torneo.

Roccelletta – Gallinese DL
Partita che vede impegnate due squadre che si giocano il piazzamento in griglia con uno scontro diretto essendo, infatti, divise da tre punti in favore della Gallinese.
Andrea Lombardo: “Nella gara di sabato, ultima della stagione regolare, affrontiamo la Gallinese che vorrà fare bottino pieno per piazzarsi al meglio in prospettiva play off, allenata da mister Pellegrino che reputo un ragazzo capace che sa motivare i suoi. L’affronteremo con la giusta attenzione, consci che per noi raggiungere il miglior piazzamento possibile resta il nostro iniziale obbiettivo. Abbiamo il solito problema nella seconda parte di gara, caliamo di rendimento per vari motivi, stiamo lavorando per migliorare questo aspetto e sono comunque fiducioso”.
Walter Pellegrino: “Dopo la partita giocata sabato scorso confermo ancora più fortemente l’idea che senza campi di dimensioni e superfici consone, e senza tempo effettivo, si pratica un altro sport; abbiamo speculato e giocato una partita ostruzionistica, contro un avversario molto forte e ben organizzato, questo non è un bel segnale per la crescita del C5; con queste premesse dico che mi dispiace affrontare uno dei tecnici migliori nel panorama regionale e non in suddette condizioni, per di più in un ultimo turno in cui tutti salvaguardano eventuali sanzioni disciplinari”.

Soccer Montalto – Reggio F.C.
Le due squadre, appaiate in testa alla classifica, si affronteranno per decretare la vincente del girone, qualunque sia il risultato della partita stessa. Infatti, vista la particolare compattezza della classifica nelle prime posizioni, solo la vittoria garantirebbe il primato ad una delle due.
Alessandro Basile: “La sfida con il Reggio FC è importante per il piazzamento nella griglia play off e un test importante contro una squadra che ha dimostrato di meritare il posto in classifica. Cercheremo di esprimere il nostro gioco e arrivare in testa alla classifica: sarebbe il giusto premio per l’impiego dimostrato dalla squadra”.
Giuseppe Tamiro: “Ci avessero detto che alla penultima partita saremmo stati primi avremmo accettato senza dubbi! Qualsiasi risultato verrà fuori sabato, viste le tante difficoltà, per noi sarà stata comunque una stagione positiva. Il merito è di tutti, ma sicuramente un riconoscimento va ai miei ragazzi: un gruppo fantastico e sono onorato di allenarli. Per sabato, come sempre, il campo deciderà chi merita di più”.

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

La Nuova Valle sceglie Macrì per la panchina

La Nuova Valle inizia a lavorare in vista della prossima stagione che la vedrà, ancora un …