Home Calcio Pino Donato Taverna, si riparte da tre pilastri

Pino Donato Taverna, si riparte da tre pilastri

6 min. di lettura
0
0

Tra i più grandi portieri della categoria, fondamentalmente di categorie superiori, avendo avuto molteplici offerte da diverse squadre di promozione ed eccellenza ha deciso di non prendere nessuna offerta in considerazione, legandosi ancora una volta ai colori biancorossi, per lui una fede più che una squadra, che non ha mai nascosto e ha sempre vissuto mettendoci in prima persona la faccia, nei momenti positivi e anche in quelli negativi. Leo Di Marco è cresciuto calcisticamente nella scuola calcio degli anni d’oro del Messina, allenandosi anche in prima squadra con Marco Storari. Calca anche la serie C2 con il Vittoria, un lungo trascorso anche in eccellenza e in serie D con il Nardò, Cutro e Sersale.
Ma l’amore per il suo paese lo porta a difendere i pali della propria squadra del cuore.
Leo sposa pienamente anche il progetto della Scuola Calcio Polisportiva Pino Donato, un vero guerriero sempre al fianco della società, mettendo la sua grande esperienza calcistica a disposizione, insegnando ai futuri “ uomo ragno” a volare. Grazie per tutto quello che fai per i nostri colori. Le prime parole della società al momento della firma: “Leo è un grandissimo giocatore, un orgoglio per tutti noi: ha una grande passione per la Polisportiva, siamo molto contenti per il suo supporto e il suo impegno”.
Attaccante esterno sinistro di piede destro, cresciuto nel settore giovanile del Crotone, vanta anche 15 presenze in Serie D con la Vibonese da assoluto protagonista. Corteggiato da società di categorie superiori, Francesco Cosentino ha rispedito al mittente qualsiasi tipo di offerta, giurando fedeltà alla società tavernese. Francesco è un classico “10” dalle qualità tecniche sensazionali. Estro, fantasia e imprevedibilità sono le caratteristiche che lo descrivono al meglio, calciatore capace di grandi giocate, di cambiare le partite con un’invenzione.
Difensore centrale dalla tecnica sopraffina e di grande esperienza, Salvatore Corigliano sarà il nuovo capitano della Polisportiva Pino Donato. Corigliano è stato accostato a diverse squadre di categorie superiori nel mese di giugno, ma la sua volontà ha prevalso su tutto, ringraziamo di cuore anche la compagna Erika per essere sempre stata dalla nostra parte. Giocatore e uomo fantastico, un vero lusso per questa categoria. Le prime parole alla firma sono state: “L’amore per questi colori è fortissimo, Taverna è casa mia”. Uno dopo l’altro la Polisportiva snocciola i suoi acquisti che danno il senso della ricostruzione di una squadra che vuole dare un segnale importante.

Uff. stampa

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Bruno e Morrone nella rosa del VE Rende

La società Asd VE Rende è lieta di comunicare di aver acquisito le prestazioni sportive pe…