Home Calcio Programmazione e futuro, il Cotronei guarda già avanti

Programmazione e futuro, il Cotronei guarda già avanti

8 min. di lettura
0
0

E’ arrivato finalmente il giorno della ripresa del campionato di eccellenza, un campionato un po’ anomalo con la partecipazione di solo 8 squadre, ma almeno si intravede la quasi normalità.
Avremmo voluto partecipare anche noi ma dopo tante valutazioni fatte e rifatte abbiamo deciso di non esserci, occasione anche con la possibilità di avere più tempo per organizzare una programmazione seria e valutare i diversi scenari, per capire, se Cotronei vuole l’eccellenza o si accontenta dei tornei di quartiere.

Prima dell’inizio di questa stagione, esattamente con nota stampa datata 16/06/2020, ho dato le mie dimissioni cercando di scuotere il paese, chiedendo aiuto affinché qualcuno si unisse per una programmazione fatta di ruoli seri e dare il proprio contributo alla causa, perché come si può vedere l’eccellenza non è semplice da gestire con sole 5/6 persone. Sono state organizzate vari riunioni in diverse sedi, ma chi in piazza o in tribuna esercita la propria competenza calcistica ha preferito non presentarsi, abbiamo consegnato la squadra al Comune di Cotronei e dopo una riunione organizzata dal sindaco senza alcun risultato tutto è tornato nel dimenticatoio.
Detto questo siamo di nuovo qui a riprogrammare una nuova società, con tutti i ruoli in discussione, difficile parlarne adesso in questo periodo di pandemia, ma inevitabile, per il futuro e il prosieguo di una categoria conquistata con l’impegno e sacrifici sia economici e sia di tempo personali.
Siamo di nuovo qui a chiedere aiuto alle istituzioni, agli imprenditori, ai tifosi, ai pensionati, alla gente comune che ha tempo da dedicare al sociale e a chi, come noi, ha a cuore le sorti dell’Asd Cotronei 1994.
Abbiamo diverse idee per far crescere questo progetto, ma ci rendiamo conto che con poche persone non riusciamo a metterle in atto, si vuole realizzare un settore giovanile serio, creare un marchio Asd Cotronei 1994 che interagisca anche con le varie attività e con il turismo, organizzare manifestazioni e tanto altro ancora per rendere l’Asd Cotronei 1994 come un’azienda e perché no dare uno stipendio a qualche giovane. Qualcuno sicuramente dirà che questo non è un buon periodo per parlare di calcio causa Covid, ed ha ragione, ma come detto in precedenza inevitabile per non perdere tutto.
Non organizzeremo nessun incontro come fatto negli anni passati,perché sicuri che nessuno si farà vivo, chiedo invece: Se qualcuno vuole partecipare, di farsi sentire. Se qualche gruppo locale vuole organizzarsi in autonomia, di chiamare (siamo disposti a collaborare o a cedere se necessario). Se l’amministrazione vuole organizzare qualche incontro, siamo disposti alla collaborazione. Se qualche altra società o associazione locale vuole unirsi, siamo disponibili. Se qualche gruppo, come si dice in giro, non vuole collaborare con gli attuali dirigenti, siamo disposti a consegnare la squadra con tutta la documentazione in nostro possesso inclusi i bilanci (previa dimostrazione di una programmazione seria).
Consapevoli che l’Asd Cotronei 1994 è un bene di tutta la popolazione, siamo a disposizione per i prossimi 45 giorni, passato questo tempo utile ci rendiamo liberi di decidere in autonomia i vari scenari per la società, Verba volant, scripta manent dicevano i latini e sicuri che con decisioni che a qualcuno non piaceranno in ogni caso avremo la coscienza pulita. Ci interfacceremo con la Sadel, nostro maggior sponsor, come sempre fatto e valuteremo eventuali fusioni o collaborazioni fuori Cotronei, valuteremo di cedere il titolo o anche nella peggior delle ipotesi di farlo perdere non iscrivendo la squadra al prossimo campionato.

I PRESIDENTI Alessio & Fabiano

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

B: Il Catanzaro Futsal corona il sogno e centra la promozione in A2

Giocato questo pomeriggio il recupero del ventiseiesimo ed ultimo turno del girone H di se…