Home Calcio Rangers Corigliano espugna anche Spezzano Albanese

Rangers Corigliano espugna anche Spezzano Albanese

5 min. di lettura
0
0

Di Cristian Fiorentino – Con un gol per tempo il Rangers Corigliano batte a domicilio il temibile Spezzano Albanese. Sul terreno del “V. Vattimo”, nella terza di ritorno del girone A di Prima Categoria, gara vigorosa e combattuta tra due schieramenti propositivi. Spezzanesi volitivi ma non risolutivi e coriglianesi più spregiudicati e concreti. Nell’alta classifica jonici che, grazie a questo trionfo, guadagnano una posizione. In vetta ritroviamo sempre il Soccer M., a quota 45, secondo Rangers Corigliano a 42 e terzo Real Montalto a 40 ma con la partita di Fuscaldo rinviata e da recuperare. Per la cronaca coriglianesi subito aggressivi in ben tre circostanze: al 6’ l’attaccante G. De Giacomo lanciato a rete si vede respingere il tiro dal portiere Verrino; all’8’ Gagliarde in contropiede invece di concludere serve la palla non trovando compagni e al 10’ ancora G. De Giacomo in mischia tirava di poco sopra la traversa. Un minuto dopo, primo sobbalzo degli spezzanesi con un assist su calcio piazzato di Halabi per Mazza che spediva alto. Al 14’ corner battuto da De Marco per Halabi che calcia a lato. Dopo sessanta secondi, ancora Mazza cerca di sorprendere l’estremo difensore ospite Di Iuri che sventa la minaccia. Al 24’ ci riprova G. De Giacomo ma senza successo. Al 37’ gli ospiti sbloccano il risultato: sgroppata di Errico per la corrente Gagliarde che insacca la sfera. Rete molto contestata dai locali per un presunto tocco di mano non ravvisato dall’arbitro. Si va al riposo con il vantaggio degli ospiti. Nella ripresa, spezzanesi all’attacco a caccia del pareggio: al 4’ ancora Halabi ma Di Iuri si oppone. Al 7’ jonici minacciosi con S. Sposato che su punizione spedisce di poco sopra la traversa. Al 12’ risponde Perciaccante con un tiro alto ma non di molto. Al 33’ raddoppio per il Rangers Corigliano: bomber G. De Giacomo serve su pallonetto S. Sposato che appoggia in rete. Spezzanesi che cercano di riapre il risultato così come al 35’ con Perciaccante su calcio piazzato, al 40’ con De Marco e al 43’ su incornata di Mazza ma senza successo. Al 46’ ultimo sussulto di Perciaccante con palla sul fondo. Grande entusiasmo per gli jonici a fine gara per un bottino pieno notevole giunto su un campo difficile. Successo per 2 a 0 che fa morale e lascia ben sperare per i prossimi impegni. Registrato il dodicesimo sigillo in campionato, i ragazzi di mister Triolo dai prossimi giorni penseranno alla sfida interna contro il Fuscaldo di domenica 13 marzo.

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

La Promosport si presenta con il colpo Angotti

Primo colpo di mercato della Promosport e che colpo. Uno degli attaccanti più richiesti de…