Home Calcio Themesen corsaro a Rocca Imperiale all’ultimo respiro

Themesen corsaro a Rocca Imperiale all’ultimo respiro

7 min. di lettura
0
0

di FILIPPO FARALDI –  Il Clerus viene beffato nel finale dal neo entrato Madeo Mario. Il n. 45 è subentrato al posto di Capristo. Madeo in tre occasioni ha cercato di battere Pirrone sull’angolo di sinistra, alla fine ci è riuscito con un pregevole tiro di sinistro. Il risultato non deve ingannare. La squadra di casa non meritava questa sconfitta. Da registrare due legni del Clerus e un gol annullato per fuorigioco inesistente. Ma oggi il sig. Gionfalo non era in giornata. Anche gli ospiti hanno da recriminare, perché il secondo giallo nei confronti di Madeo Gianluca è stato eccessivo, difatti, la squadra di Longobucco è rimasta in inferiorità numerica per buon parte della ripresa.
Andiamo alla cronaca della partita: Nei primi 5’ è la squadra di casa a farsi vedere in area avversaria, ma il portiere ospite amministra tranquillamente la situazione. Al 10’ Samuele Guerra tira addosso al portiere in uscita, la sfera arriva a Rotondaro, ma il n. 22 calcia abbondantemente a lato. Al quarto d’ora ci prova Berlingieri ma il suo tiro viene bloccato dal portiere Berardi. Passano 2’ e gli ospiti ci provano con il n. 11 Capristo ma Pirrone blocca senza difficoltà. Al 20’ un piazzato di Rotondaro finisce tra le braccia di Berardi. Al 25’ è la volta di Scarpone, ma il suo tiro viene respinto ottimamente in angolo da Berardi. Per vedere un tiro bisogna aspettare il 42’ : il n. 4 Algieri impegna Pirrone con un tiro dalla distanza. Dopo 1’ di recupero il sig. Gionfalo manda le squadre a bere una bevanda calda.
Nella ripresa succede di tutto. Il Clerus come il Themesen collezionano angoli senza sfruttarne uno. Al 22’ la svolta del match: Madeo Gianluca già ammonito commette fallo al limite della sua area , il sig. Gionfalo estrae il secondo giallo mandando il n. 15 negli spogliatoi. Passano pochi minuti è il Clerus segna l’1 a 0 con il solito Samuele Guerra, ma inspiegabilmente la giacchetta nera di Rossano annulla per offside inesistente. Passa 1’ e gli ospiti vanno vicini al vantaggio. Alla mezz’ora Ndiaye su azione da calcio d’angolo si divora l’1 a 0. Al 37’ Adduci coglie la base del palo alla sinistra di Berardi. Passano 2’ e Albisinni centra la traversa a portiere battuto. Nel frattempo Madeo Mario per ben due volte è andato vicinissimo alla rete del vantaggio. Al 44’ parata importante di Berardi su Samuele Guerra. L’arbitro concede 4’ di recupero. Al 3’ di recupero Madeo Mario realizza la rete da tre punti . Doccia gelata per il Clerus che purtroppo non riuscirà a pareggiare perché puntuale arriva il fischio finale del sig. Gionfalo.

CLERUS IMPERIALIS-THEMESEN 0-1
CLERUS IMPERIALIS: Pirrone 6; Siciliano 6, Guerra M. 6,5, Marturella 6,5 (33’ st Martino 6 ), Berlingieri 6,5 (33’ st Albisinni 6); Ndiaye 6,5, Scarpone 6,5 (17’ st Sanyang 6), Rotondaro 6,5 (7’ Adduci 6,5), Camara 6 (17’ st Basile 6); Simeone 6,5, Guerra 6. A disposizione: Tarantino; Acciardi, Bonavita, Osma. All.: Cofone 6
THEMESEN: Berardi 7; Ioele 6,5, Licciardi A. 6,5, Algieri 6,5, Simion 6,5; Madeo G. 5, Bennardo 6,5, Stasi 6,5 (6’ st Campana 6,5), Bongiorno 6,5 (42’ st Bruno sv); Cetera 6,5, Capristo 6,5 (31’ st Madeo M. 7). A disposizione: Fortunato, Licciardi V., Sabatino, Gagliardi, Graziano.
Arbitro: Gionfalo di Rossano 5
Marcatore: 48’ st Madeo M. (T)
Note: 30 spettatori circa. Espulsi: Madeo G. (T). Ammoniti: Ndiaye e Scarpone (CI); Madeo G. (T). Angoli: 5 – 2. Recupero: 1’ pt; 4’ st

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

PANCHINE 2022/2023, la situazione (in aggiornamento)

La situazione delle panchine nei campionati dilettantistici calabresi in costante aggiorna…