Home Calcio a 5 Real Arangea, scatto salvezza; si complica la strada della Maestrelli

Real Arangea, scatto salvezza; si complica la strada della Maestrelli

6 min. di lettura
0
0

Il Real Arangea sorprende la Maestrelli sul sintentico di Vito Inferiore e fa un passo deciso verso la salvezza diretta. Sono dieci, infatti, i punti di vantaggio dei gialloneri di mister Pedà proprio sui Dragons, che dovranno ora tentare di portare a casa più punti possibili dalle gare contro Cataforio (che potrebbe regalare il ritorno in serie B ai bianconeri) e Sensation e sperare nei passi falsi delle altre.

MAESTRELLI-REAL ARANGEA 3-5
Marcatori: 12′ Lorenti (M) 28′ Tarsilia rig. (RA) 29′ Fossari (RA) 38′ Ripepi (M) 45′ Cantarella (RA) 58′ Basile (RA) 62′ Palumbo (M) 66′ Cantarella (RA)

Un match molto delicato quello tra la Maestrelli e il Real Arangea, una sfida dalle tantissime sfumature: un derby stracittadino, due team impegnati in tema play-out, una sfida dentro la sfida tra amici e tanti ex compagni di squadra. Serviva una prova di consapevolezza, di umiltà, di maturità per dimostrare di meritare la permanenza nella massima categoria regionale. Una di quelle partite dove non vince sempre il più forte ma il più bravo a metterci testa e cuore.
I gialloneri di mister Pedà hanno avuto la meglio sapendo di affrontare una squadra imprevedibile con un tecnico creativo abile a costruire insidie per chiunque. La concentrazione ha fatto la differenza, il Real reduce da una brutta sconfitta, stavolta impara la lezione e non si scompone dopo essere passato in svantaggio dopo pochi minuti dal fischio d’inizio, con pazienza e qualità comincia a tessere il suo modulo fatto di un’ottima difesa e ripartenze fulminee, una consistenza che ottiene risultati, prima un rigore su Minniti trasformato da Tarsilia, passa solo un minuto, uno straordinario schema sull’asse Fossari -Minniti- Cantarella- Fossari, porta quest’ultimo ad uno splendido gol per il 2 a 1 giallonero che concreta il lavoro preparato in settimana e chiude il primo tempo del match.
La seconda parte della partita ricomincia con l’immediato pareggio della Maestrelli che capitalizza al meglio la pressione sul real approfittando di un errore giallonero. Un 2 a 2 che permane solo pochi minuti, ancora ripartenza di Cantarella che con precisione imbecca sul secondo palo Basile, uno dei migliori in campo, per il ritrovato vantaggio. Mister Iracà ci prova con il portiere di movimento, una decisione reiterata anche su un’espulsione che lascia in 4 i padroni di casa, ma che ottiene l’effetto contrario di quanto sperato e arrotonda il vantaggio del Real sul 4 a 2. Non demorde la Maestrelli, sempre con il portiere di movimento, accorcia le distanze sul 4 a 3 ma, un tiro libero concesso al Real e realizzato da Cantarella, spegne le velleità dei padroni di casa e chiude un match intenso, bello, che ha meritato la folta presenza di pubblico. Il campionato non è ancora finito, restano ancora due importanti partite sia in termini di play-out che di play-off, serve rimanere concentrati, non dare nulla per scontato, non mollare, ora più che mai (Commento Real Arangea)

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Juvenilia Roseto anticipa i tempi, Naglieri torna in campo e firma con i rossoblu

Il fortissimo esterno sinistro non avrebbe nemmeno bisogno di presentazioni in quanto il s…