Home Calcio Real Montalto a pieni giri, il DG Ferrante: “Non montiamoci la testa, non abbiamo vinto ancora nulla”

Real Montalto a pieni giri, il DG Ferrante: “Non montiamoci la testa, non abbiamo vinto ancora nulla”

5 min. di lettura
0
0

Il DG Giovanni Ferrante lo aveva dichiarato già la scorsa estate che avrebbe messo insieme una squadra da vertice. Le sue parole dopo la semifinale di andata vinta per 2-0 sul Mesoraca: “Dopo i due pareggi interni, il presidente Lanzillotta pensava che anche quest’anno sarebbe stata dura e avrebbe dovuto aspettare il prossimo anno per sperare nella promozione e stava perdendo un po’ di fiducia, nonostante tutto il lavoro fatto fin dal mese di Luglio. Oggi, invece, il presidente sicuramente dovrà dare atto che è statp fatto un grande lavoro, una squadra tutta nuova, nonostante la sfortuna anche oggi abbia perseguitato la squadra (out Mosciaro, Crispino e Napolitano per infortunio). Ormai la squadra inizia a seguire il giovanissimo tecnico Emilio Guido e prestazione dopo prestazione sta migliorando nei movimenti, nel carattere e soprattutto nel giocare palla come si gioca nelle categorie superiori, sotto porta spreca ancora moltissimo, ed in Coppa questi errori potrebbero costare l’eliminazione, è giusto che i ragazzi si godano la vittoria, da venerdì bisogna pensare alla difficilissima trasferta di campionato, visto che si affronta un avversario di ottimo livello in casa propria, dopo aver speso tutte le energie nella semifinale. Doveroso porgere i complimenti al mister ed alla squadra, anche se ancora ad oggi non abbiamo vinto nulla, la partita più difficile della stagione sarà sabato fuori casa, mentre la squadra si deve concentrare per cercare di portare a casa un risultato positivo, la società si sta impegnando per ottemperare gli impegni economici e cercare di risolvere il problema campo, perché si gioca da inizio stagione fuori casa e ci si allena in orari sempre diversi. Non bisogna montarsi la testa, perché il cammino è ancora molto lungo ed in salita, quei 9 punti persi in campionato contro avversari alla portata pesano come un macigno. Nel calcio bisogna restare umili e lavorare sempre di più per cercare di fare meno errori possibili, perché se il Real Montalto pensa di essere già in finale si sbaglia, di fronte al ritorno ci sarà un’atra partita da disputare, sul loro campo, dove in passato parecchie squadre hanno dovuto arrendersi, il Mesoraca è una grandissima squadra con elementi di categoria superiore ed ha già dimostrato di saper vincere in casa meglio di come lo abbiamo fatto noi, infatti loro sono la capolista del girone”.

Uff. stampa

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Sant’Onofrio: “Adesso parliamo noi”

L’Asd Sant’Onofrio è una Associazione sportiva che basa le proprie attività sui fondamenta…