Home Calcio Scalea – Gregorace, binomio solido: “Ripartiamo dai limiti per cercare di migliorarci”

Scalea – Gregorace, binomio solido: “Ripartiamo dai limiti per cercare di migliorarci”

5 min. di lettura
0
0

Lo Scalea e mister Saverio Gregorace proseguono di comune accordo il progetto intrapreso nella scorsa stagione e rilanciano, consapevoli di conoscere pregi e difetti di una squadra che, sebbene sia stata costruita in corso d’opera, è riuscita a chiudere in ottava posizione. Arrivato il prlungamento del rapporto tra le parti, abbiamo chiesto al brillante tecnico di Guardavalle di parlarci della sua esperienza sul Tirreno e del lavoro che lo aspetta nel nuovo campionato di eccellenza.

Dopo la grande cavalcata con il Soriano, portato dalle categorie inferiori al massimo campionato di eccellenza, mister Gregorace è ripartito dalla blasonata Scalea, piazza storica, ma da rimettere in piedi. Che annata è stata quella in biancostellato?
È stata un’annata ricca di soddisfazioni perché ancora una volta mi sono messo in gioco, senza pensare al passato della società in questione ma convinto, insieme alla dirigenza, allo staff e ai giocatori, di poter mettere in atto una magnifica cavalcata.

Nonostante la partenza tardiva, in pieno agosto, ha costruito una squadra che è riuscita a chiudere la stagione con un più che meritato ottavo posto, un miracolo se si pensa alla condizione iniziale. Gregorace si è confermato come uno dei migliori allenatori ed è per questo che è stato riconfermato dalla società. E’ felice di proseguire la sua avventura sul tirreno?
Felicissimo di proseguire il progetto perché le mie comparse non sono mai stagionali. Io cerco sempre di programmare qualcosa di costruttivo a lungo termine, o finché sussistono le condizioni. Per quanto riguarda la partenza tardiva, cerco sempre di fare di necessità virtù e quindi di adeguarmi alle situazioni e alle condizioni, che peraltro durante l’anno sono parecchie. Alla fine sono il lavoro e i risultati a gratificarmi.

Sappiamo che lei non ama le chiacchiere, ma preferisce i fatti, quindi, siamo certi che è già al lavoro con la società per rinforzare l’organico che vedrà lo Scalea ancora protagonista in eccellenza. Non le chiediamo di fare nomi, cosa ci può dire in generale sull’aspetto mercato e sui profili che sta cercando?
Durante la scorsa stagione ho rilevato i nostri limiti e le nostre pecche ed è normale che io riparta da quelle per migliorarci, oltre ad un nucleo di riconfermati che costituiscono lo zoccolo duro e rodato della squadra.

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Si separano la Segato Women e mister Morabito

La Società Segato Women Melicucco annuncia che per motivi personali mister Santo Morabito …