Home Calcio a 5 Serie B 2018, Paola ad un passo dall’impresa: i play off dei tirrenici

Serie B 2018, Paola ad un passo dall’impresa: i play off dei tirrenici

18 min. di lettura
0
0

La stagione 2017/2018 segna un passaggio importante per la storia sportiva del Paola. La società tirrenica, infatti, sfiora una clamorosa impresa, sinceramente poco paventata ad inizio stagione, se non dai più credenti. Nel girone H, i ragazzi di mister Chiappetta chiudono con un buon quarto posto, dietro a Real Cefalù, CMB Grassano e Real Rogit, centrando la qualificazione ai play off. Primo turno subito ostico, come è logico che sia in un percorso verso la serie A2, a contendere il passaggio del turno sono i cugini calabresi del Real Rogit, che hanno chiuso il campionato con ben sei lunghezze di vantaggio. Nel doppio confronto, però, il Paola dimostra tutta la propria forza e vince sia al “Maiorano”, che a Rossano. Al secondo turno, che poi è praticamente la gara di finale, il Paola non demorde al cospetto dei lucani del Comprensorio Medio Basento, ma cede in entrambe le occasioni per 4-3, con la compagine di Grassano che festeggia la promozione. Non finisce qui, però, perché il regolamento prevede altre due promozioni, con le sfide incrociate tra le formazioni perdenti del secondo turno. Al Paola toccano i campani del Futsal Fuorigrotta, ma Scarnà e compagni rifilano una manita a domicilio trascinati dai gol di Giovanni Chiappetta e Quinellato e dalle parate di La Rocca. Ultima fatica sarà sul campo dei laziali della Mirafin, una gara che vale molto più di una stagione. Il Paola, però, non riesce nella grande impresa e non replica le fantastiche prestazioni precedenti, anche a causa della forza della compagine di casa, che vola in serie A2. Riviviamo i play off tirrenici con tabellini, commenti ed immagini video.

PRIMO TURNO
F.C. Paola-Real Rogit 6-5
Real Rogit-F.C. Paola 2-5

FARMACIA CENTRALE PAOLA-REAL ROGIT 6-5
Marcatori: 2’30” pt Juninho (P), 4’20” pt Quinellato (P),10’50” pt Soso (R), 17’10” pt Chiappetta A. (P), 18’ 30” pt Dudu (P), 3’20” St Menini (R), 12’40” st Cofone (R), 14’ st Cividini (R), 14’50” st Juninho (P), 16’30” st Chiappetta G. (P), 18’50” st Arcidiacone (R)

Paola-Rogit

La Farmacia Centrale Paola si aggiudica la gara di andata del primo turno dei play off battendo di misura il Real Rogit nel derby calabrese. Sul parquet del Palazzetto “Maiorano” della cittadina tirrenica, la squadra di Giovanni Chiappetta gioca una prima frazione fantastica andando al riposo sul 4-1. Lucas Juninho e Quinellato portano i paolani sul doppio vantaggio, ci pensa direttamente Soso ad accorciare le distanze per i ragazzi di mister Tuoto. La squadra di casa, però, vuole vincere e torna avanti con Aessandro Chiappetta ed allunga con Dudu. Prima di andare negli spogliatoi, occasione per aumentare il bottino sui piedi di Juninho, che si vede respingere il tiro libero da un reattivo Soso. Il secondo tempo vede scendere in campo un Rogit completamente diverso che alza il baricentro e trova tre reti in successione con Menini, Cofone e Cividini, che valgono il pari. Juninho e Giovanni Chiappetta riportano gli Sganga’s boys a distanza di sicurezza, poi lo stesso Juninho è ancora impreciso dalla lunetta del tiro libero e, prima del fischio finale, Arcidiacone segna una rete preziosissima per i rossanesi in vista del return match. Il derby calabrese termina 6-5 in favore della F.C. Paola.

REAL ROGIT-FARMACIA CENTRALE PAOLA 2-5 
REAL ROGIT: Soso, Iozzino, Cividini, Campana, Menini, Cofone, Egea, Major, Milito, Arcidiacone, Rizzo, Bracci. Allenatore: Tuoto
F.C. PAOLA: Pizzino, A. Chiappetta. Sganga, Quinellato, Argirò, Molinaro, G. Chiappetta. Scarnà, Larocca, Lucas Ribeiro, R. Chiappetta, Dudù. Allenatore: Maio
Marcatori: 17’23’’ De Moura (FCF), 17’50’’ Menini (RR), 24’ Arcidiacone (RR), 24’17’’ Quinellato (FCF), 29’58’’ A. Chiappetta (FCF), 31’56’’ Scarnà (FCF), 38’12’’ De Moura (FCF)

Rogit-Paola

La Farmacia Centrale Paola vince anche a Rossano e si qualifica per la finale play off che giocherà contro i lucani del Comprensorio Medio Basento di Grassano. Gara non entusiasmante, soprattutto nella prima frazione, anche se prima del riposo Dudu per i tirrenici e Major per gli ionici provano a spostare gli equilibri. Si torna, però, negli spogliatoi sul risultato di 1-1. La ripresa vede subito il Real Rogit proteso in avanti alla ricerca del vantaggio trovato prontamente da Arcidiacone dopo quattro minuti. Palla al centro e Quinellato ristabilisce immediatamente la parità. Il Rogit deve vincere e nel tentativo di spingersi alla ricerca del vantaggio offre il fianco al Paola che ne approfitta con Alessandro Chiappetta siglando la rete del 2-3. Mister Tuoto, a questo punto, gioca la carta del portiere di movimento, ma sono ancora gli ospiti ad andare a segno con Scarnà che infila la porta vuota. Nel finale, ci pensa Dudu a chiudere definitivamente i giochi mettendo dentro il gol del definitivo 2-5 che qualifica i suoi per l’ultimo atto che vale l’accesso alla prossima serie A2.

SECONDO TURNO
F.C. Paola-CMB Grassano 3-4
CMB Grassano-F.C. Paola 4-3

FARMACIA CENTRALE PAOLA-CMB GRASSANO 3-4
MARCATORI: 0’23’’ p.t. Sampaio (C), 4’41’’ Aut. G. Chiappetta (C), 6’16’’ Calderolli (C), 9’25’’ s.t. Dudu (P), 10’15’’ G. Chiappetta (P), 11’ Dudu (P), 19’47’’ Sampaio (C)

Paola-CMB

Il Comprensorio Medio Basento espugna il Palazzetto dello sport “Tonino Maiorano” e batte la Farmacia Centrale Paola nel primo round della finale per l’accesso alla prossima serie A2. Beffa finale per la squadra calabrese che, dopo essere andata subito sotto per il gol di Sampaio dopo 23 secondi, si è dovuta anche piegare all’autorete di Giovanni Chiappetta su tiro di Zancanaro. Primi sei minuti da incubo per i paolani, colpiti poi dallo 0-3 di Calderolli. Nella seconda parte della prima frazione grande reazione d’orgoglio per i ragazzi del presidente Sganga, ma uno strepitoso Miguel Weber, autore di interventi determinanti, ha permesso ai suoi di mantenere il triplo vantaggio fino all’intervallo. Nella ripresa è Dudu a prendersi la squadra sulle spalle, realizzando la prima rete con una botta dal limite dell’area. Nemmeno un minuto dopo, grande azione di Giovanni Chiappetta sulla sinistra che, dopo aver saltato Weber in uscita, deposita in rete il gol del 2-3. Palla al centro e pressing del Paola che riporta il match in parità grazie alla seconda rete di Dudu. Nel secondo tempo ci sono solo i calabresi in campo ma, a tredici secondi dalla sirena, è Sampaio a regalare il successo ai lucani insaccando il dubbio gol (palla che forse non aveva oltrepassato la linea di porta) del 3-4 finale.

CMB GRASSANO-FARMACIA CENTRALE PAOLA 4-3 
MARCATORI: 15’ p.t. Sampaio (CMB), 18’ t.l. Zancanaro (CMB), 2’11’’ s.t. Sampaio (CMB), 3’30’’ s.t. R. Chiappetta (FP), 13’ Sampaio (CMB), 16’ La Rocca (P), 17’ Quinellato (P)

Non riesce l’impresa alla Farmacia Centrale Paola che, dopo aver ceduto tra le mura amiche per 3-4, perde anche in terra lucana sul campo del Grassano. Calabresi che si fermano, dunque, all’atto finale per la promozione in A2, ma che avranno altri due turni (spareggi tra le perdenti) per poter centrare il sogno. Comprensorio Medio Basento che chiude la prima frazione avanti di due reti grazie ai soliti Sampaio e Zancanaro su tiro libero. La ripresa si apre con il tris lucano ad opera ancora dello scatenato Sampaio, anche se poi ci pensa Raffaele Chiappetta ad accorciare dopo meno di un minuto. Sampaio firma l’allungo decisivo al tredicesimo di gioco, nel finale accorciano prima La Rocca e poi Quinellato, ma non basta. CMB in serie A2, Paola rimandata agli ulteriori spareggi.

TERZO TURNO (semifinale tra le perdenti)
Futsal Fuorigrotta-F.C. Paola 1-5

Fuorigrotta-Paola

FUTSAL FUORIGROTTA-FARMACIA CENTRALE PAOLA 1-5 
MARCATORI: 1′ p.t. De Simone (F), 14′ G. Chiappetta (P), 19′ Chianello (P), 1′ s.t. Dudù (P), 8′ Quinellato (P), 18′ G. Chiappetta (P)

QUARTO TURNO (finale)
Mirafin-F.C. Paola 6-0

MIRAFIN-FARMACIA CENTRALE PAOLA 6-0
MIRAFIN: Mazzuca, Batella, Moreira, Gioia, Petrucci, Djelveh, Sordini, Fioravanti, Lorenzoni, Duarte, Emer, Martinelli. All. Salustri
FARMACIA CENTRALE PAOLA: La Rocca, A. Chiappetta, Sganga, Quinellato, Chianello, Gravina, Argirò, Molinaro, Scarna, Juninho, R. Chiappetta, Dudu. All. G. Chiappetta
ARBITRI: Giovanni Losacco (Bari), Luigi La Sorsa (Milano) CRONO: Ivo Colangeli (Aprilia)
MARCATORI: 13’48” p.t. Petrucci (M), 15’14” Sordini (M), 2’46’’ s.t. Petrucci (M), 16’08’’ Sordini (M), 17’02’’ Batella (M), 17’30’’ Mazzuca (M)
NOTE: 18’39” p.t. Gioia (M) sbaglia un tiro libero, 18’59’’ s.t. espulso Quinellato (P)

La Farmacia Centrale Paola C5 chiude la sua stagione con una sconfitta sul campo dei laziali della Mirafin e deve dire addio al sogno cullato, e forse anche meritato, della promozione in serie A2. La squadra calabrese cede 6-0 ai quotati romani e resta in serie B. Primo tempo chiuso sul 2-0 dalla squadra di casa, grazie ai gol di Petrucci e Sordini. Nel finale di tempo, da segnalare anche l’errore su tiro libero di Gioia, ex Lazio C5. La ripresa si apre senza sussulti ospiti, sono i padroni di casa a triplicare con Petrucci ed a servire il poker con Sordini. A tre minuti dalla sirena, nel giro di trenta secondi, ci pensano Batella e Mazzuca ad arrotondare il punteggio, fissando il risultato finale su un più che severo 6-0. Prima della festa romana, arriva anche l’espulsione di Quinellato per i calabresi, ma serve solo ai fini statistici. Da tutta la redazione, comunque, i complimenti alla società del presidente Sganga per l’ennesima stagione al di sopra delle righe, con l’augurio di ripetere la meravogliosa cavalcata, si spera vincente, nella prossima stagione.

Si ringraziano le testate che hanno gentilmente concesso le immagini video

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Il Pianopoli delle certezze: si riparte dalla triade Catroppa, Scerbo, Vaccaro

Ogni squadra, ogni società, ogni istituzione ha bisogno di una struttura. L’Asd Pian…