Home Calcio a 5 Serie C1: risultati, marcatori e commenti della 5° giornata

Serie C1: risultati, marcatori e commenti della 5° giornata

15 min. di lettura
0
0

Si è disputata la quinta giornata del massimo campionato regionale di serie C1. Di seguito risultati, marcatori e commenti di tutti gli incontri. Riposa la Fantastic Five Siderno.

BLINGINK SOVERATO-NAUSICAA 3-1
Marcatori: 2 Frustace, M. Capicotto (S) R. Parafati (N)

Cade la Nausicaa alla 5^ di campionato in casa della Blingink. Mazzei, Politi, Parafati R., Parafati F. e Ranieri formano il quintetto mandato in campo da Mr. Castanò. Parte subito bene la Blingink, abile su una ripartenza a trovare il vantaggio, ma la Nausicaa si scuote subito, facendosi sentire con Politi, che con le sue bordate impensierisce non poco i padroni di casa. La partita è molto accesa la Blingink ci prova, trovando un Mazzei mostruoso a chiudere sotto l’incrocio. La gara è combattuta e i Ragazzi si gettano in avanti alla ricerca del pari, andando vicinissimi con Donato che spara alto di un soffio. In pieno recupero viene concesso il 6^ fallo contro la Nausicaa, ma Mazzei c’è e il parziale termina così.
Ricomincia il match e la Nausicaa rimette le cose in pari con il capitano Riccardo Parafati: sassata ed è 1-1.
La partita prosegue come era iniziata, veloce e apertissima, infatti il Soverato, in ripartenza trova il 2-1 e poi, da calcio d’angolo la terza rete. La Nausicaa non molla e si fa pericolosa, ma il portiere soveratese nega il goal in due occasioni con dei veri e propri miracoli. I padroni di casa non stanno a guardare e si fanno pericolosi, cogliendo il palo. Ma i Ragazzi non ci stanno a deporre le armi e alla conclusione va Ranieri che tira molto angolato, ma trova le mani del portiere a salvare. Così, sul 3-1 termina una bella gara, giocata intensamente e a viso aperto, da cui usciamo sconfitti, ma a testa altissima, contro un avversario attrezzato e di assoluto livello.

MAESTRELLI-REAL ARANGEA 4-1
Marcatori: 2 Ripepi, Palumbo, D’Agostino (M) Surace (RA)
Importante vittoria ottenuta dalla Maestrelli contro il Real Arangea, diretta rivale per la corsa alla salvezza. Maestrelli che bissa la vittoria di sette giorni fa a Cittanova e si porta a quota sei in classifica. Il primo tempo della gara di oggi si conclude sul 2 a 0 a favore dei ragazzi allenati da mister Catanzaro grazie alle reti di Ripepi e Palumbo, ad inizio ripresa il Real accorcia, ma ci pensano prima D’Agostino e poi ancora Ripepi a chiudere i giochi e fissare il risultato sul 4 a 1.

CITTA’ DI RENDE-POL. CITTANOVA 5-0
Marcatori: 6′, 14′, 31′, 39′ Lopetrone, 55′ Gallo (R)
Il Città di Rende ha scaldato i motori! Chiude sul 5 a 0 davanti al pubblico amico contro la Polisportiva Cittanova e porta i primi 3 punti a casa! Lopetrone impegna subito il portiere avversario, costretto a metterla in angolo, sullo sviluppo segna Arlotta ma l’arbitro fischia fallo: nulla di fatto, 0 a 0. Risponde il Cittanova ma Gervasi si fa trovare pronto. La squadra di mister Busa parte a pieno ritmo, gli ospiti difendono, atteggiamento tutto tranne che remissivo, provano a salire anche col portiere che spesso la gioca lunga sul pivot. Al 6° prende palla De Rose fino a portarla sotto porta, calcia bene, il portiere riesce a respingerla ma c’è in agguato Lopetrone che accarezza la palla e la mette in rete! 1 a 0 per i biancorossi che continuano a spingere, bella azione su angolo del duo Arlotta-Lopetrone. Al 12° riceve palla Lopetrone che si coordina e sferra un bolide al volo che finisce nell’angolino, ma l’arbitro vede un fallo prima del tiro ed annulla il secondo goal al Città di Rende. Lopetrone se la lega al dito, Arlotta gli fa da spalla e, appena due minuti dopo, si esibiscono in un perfetto uno-due che Lopetrone conclude con la solita freddezza portando il parziale sul 2 a 0! Il Cittanova non sta a guardare e reagisce ma Pugliese è bravo a sfruttare l’errore ospite e dirige un contropiede, porta palla fino alla porta avversaria, cerca il secondo palo dove sta Lopetrone ma il numero nove rendese stavolta non trova il tempo giusto per spingerla dentro. Buona gara difensiva di Pugliese, autore di tre chiusure fondamentali sotto porta. Ad un minuto dalla fine della prima frazione di gioco, altra occasione biancorossa su contropiede organizzato da Lopetrone che, però, non vede Pugliese e va al tiro che finisce alto sopra la traversa. Fine primo tempo, 2-0.
Giusto il tempo di rientrare in campo che il Città di Rende crea una triangolazione più efficace che bella e viceversa: rinvio lungo di Gervasi a cercare De Rose che stoppa di petto e serve Lopetrone, controllo difficile che riesce bene al bomber biancorosso, pressing a uomo ma il fiuto del goal è innato, punta secca e palla dritta nell’angolino basso sul secondo palo! I padroni di casa la portano sul 3 a 0 ad appena 34 secondi dalla ripresa! Il Città di Rende non è sazio, De Rose e Arlotta sfruttano al meglio una ripartenza ma sul tiro di Arlotta interviene l’avversario. Stesso duo, stessa efficacia, stavolta a proteggere la propria area. Grandissimo doppio intervento di Gervasi che sigilla la porta biancorossa. 9 minuti giocati, un “terribile” Lopetrone decide che è tempo di calare il poker e lo fa con tunnel ai danni del portiere ospite: 4 a 0! Protegge la propria area bene Lupinacci, dall’altra parte conquistato tiro libero per sesto fallo cumulativo, alla battuta Metallo ma il portiere cittanovese con un bell’intervento non lo fa passare. Menzione particolare per De Rose che tiene i fili della sua squadra per tutta la partita e combatte in fase difensiva e, quando è chiamato, anche in fase offensiva: grande gara per il numero 90 biancorosso! Al 25° Pugliese serve un assist perfetto a Gallo che con estrema lucidità trasforma in goal e fa esplodere la panchina: Lopetrone ha calato il poker, Gallo cala il sipario sul 5 a 0.

DOMENICO SPORT-CITTA’ DI FIORE 5-2
Marcatori: 2 A. Chiappetta, R. Chiappetta, Sansostri, Chianello (DS) G. Scigliano, Simari (CF)

FUTSAL CLUB FILADELFIA-POLISTENA C5 1-7
Marcatori: G. Borgese, Napoli (P) Giampà (F) 2 Politanò, G. Borgese, Napoli, Condina (P)

Prestazione sotto tono per la squadra di  mister Rondinelli che ancora orfana delle presenze di De Cario e Iuele si arrende ad un Solmeu Polistena organizzato, forte e con esperienza.
Primo tempo bello anche se non entusiasmante; Le squadre si studiano e appena possibile colpiscono, con gli ospiti però più propositivi infatti chiudono la prima frazione in vantaggio per 3 reti a 1. Passano avanti al decimo con Borgese G. che dalla sinistra libera un tiro preciso e rasoterra che prima bacia il palo e poi s’insacca. I Leoni cercano la reazione con Panzarella e Giampà, ma Borgese D. è bravo a dire di no, poi i reggini raddoppiano con Napoli che solo in area batte a rete. Il raddoppio scuote i locali che provano più spesso la conclusione, fino a quando al 29esimo trovano il primo gol con Giampà aiutato da un’incertezza di Borgese D.. Neanche il tempo di esultare e il Solmeu Polistena cala il tris con la complicità di Fruci che tocca fortuitamente un pallone velenoso in area mandando fuori giri Valia, finisce 1 a 3 la prima frazione.
Inizia il secondo tempo e la fortuna sembra non essere dalla parte dei Leoni, prima viene espulso Giampà, il migliore per i suoi fino a quel momento, poi perde Valia per un brutto infortunio alla testa. I locali attaccano, ma i legni di Crapella e Panzarella F., abbinati alla solidità difensiva dei reggini, non consentono la rimonta; quest’ultimi invece dilagano sul finale con Politanò, Borgese G., Napoli e Condina. Finisce 1 a 7 al Palabarone.

GALLINESE-SOVERATO FUTSAL 3-3
Marcatori: Iaria, Presini, Giriolo (G) 2 De Masi, Calabrese (S)

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Antonimina corsara a San Giorgio Morgeto

Una bella vittoria conquistata fuori casa che ci porta 3 punti e tanta soddisfazione. Una …