Home Calcio a 5 Serie C1: risultati, marcatori e commenti della 6° giornata

Serie C1: risultati, marcatori e commenti della 6° giornata

14 min. di lettura
0
0

Si è disputata la sesta giornata del nuovo massimo campionato regionale di serie C1.
Giornata dai risvolti clamorosi quella odierna, con le battistrada che perdono e le inseguitrici che accorciano la classifica. La Soccer Montalto, in vantaggio 5-1 dopo il primo tempo, si fa recuperare e rimontare a Gioiosa da una Sensation decimata dalle squalifiche. Ne approfitta la Reggio FC che batte il Polistena C5 4-1, dopo aver chiuso in svantaggio il primo tempo. La Gallinese torna alla vittoria e lo fa sul proprio parquet, battendo di misura il Città di Fiore. Parità nel primo tempo, poi la squadra di casa allunga, nel finale la seconda rete ospite che fissa il risultato. Infine, pari tra Maestrelli e Roccelletta a Vito e primo punto per la squadra reggina in questo campionato.

CLASSIFICA SERIE C1

GALLINESE DL-CITTA’ DI FIORE 3-2
Gallinese: D. Laganà, Curcio, D. Cutrupi, D’Agostino, Gatto, Paviglianiti, Prestopino, Vazzana. All. Pellegrino
Città di Fiore: Mosca, Talerico, Rosito, Leto, Barillari, Simari, Gallo, Marano, G. Madia, Silletta, Piccolo, Scigliano. All. Federico
Marcatori: 1′ Gatto (G) 29′ Barillari (CF) 33′ Vazzana rig. (G) 51′ D’Agostino (G) 57′ Simari (CF)
L’ultimo match casalingo della regular season per capitan Paviglianiti & compagni finisce con una vittoria sui gialloblu del Città di Fiore. Reduci dalla sconfitta nel derby che ci lasciava in dote anche la squalifica di Montesanti, la settimana dei nostri ragazzi tra infortuni, positività al covid ed annesse paure aveva tutti gli ingredienti per poter finire come una settimana fa… cioè male. Con solo 8 giocatori a disposizione e con un età media di poco superiore ai 20 anni le premesse potevano non sembrar buone, ma coraggio, grinta e determinazione non sono ingredienti che trovi al supermercato, semplicemente ce li hai o non ce li hai, e questa Gallinese guidata da mister Pellegrino ha dimostrato oggi di averne in abbondanza, per di più al cospetto di una delle migliori squadre del campionato. Avanti sin da subito grazie al gol di un onnipresente Gatto, i nostri ragazzi, non si sono disuniti neanche di fronte al pareggio degli avversari, continuando a lottare con le unghie e con i denti su ogni pallone, fino a portarsi nella ripresa sul 3-1 grazie al gol su rigore di un grandissimo Vazzana ed alla rete di bomber D’Agostino. Complice invece qualche grande intervento di Laganà, il gol del 3-2 arriva solo nel finale e serve a sancire l’impresa compiuta oggi dalla Gallinese. Gli esordi in serie C1 del classe 2002 Francesco Curcio e di Davide Cutrupi conditi da un ottima prestazione, la conferma del classe 2003 Prestopino e la prova tutto grinta e cuore del baby capitano Paviglianiti danno a questa vittoria un sapore particolare, quell’indescrivibile gusto che prova chi sa di avercela fatta, quella sensazione che si prova quando il dolce si confonde con l’amaro e ne prende irrimediabilmente il sopravvento facendoti desiderare di volerne ancora. Ed è proprio così, la Gallinese ne vuole ancora di questi giorni, di emozioni forti e vittorie così dolci… e ce li avrà, in fondo basta solo cambiare e trovare gli ingredienti giusti. Una dedica particolare per questa vittoria va al nostro amico e socio Gaetano Giamboi che in settimana ha perso il caro papà ed ai nostri ragazzi Iaria e Arcudi fermi ai box per infortunio. (A.S.)

MAESTRELLI C5-ROCCELLETTA 2-2
Maestrelli: Mancuso, Falcone, Ant. Suraci, And. Suraci, Lorenti, Praticò, Berna, Laganà, Cacurri, Orsolini, Spanò, Casile. All. Iracà
Roccelletta: Mazzei, Marino, De Nardo, Mancaruso, Nicoletta, Pilò, Tarzia, Ombrella, Nisticò, Paparazzo, Pestich, Critelli. All. Lombardo
Marcatori: 2 De Nardo (R) Orsolini (M) Casile (M)
Si interrompe la striscia di sconfitte consecutive per la Maestrelli che questo pomeriggio impatta sul punteggio di due a due con il Roccelletta. Partita aperta con diverse e ripetute occasioni da rete; partono meglio i locali che sfiorano il vantaggio, ma gli ospiti ribattono colpo su colpo e su una rapida ripartenza trovano la rete dello 0-1 su una conclusione deviata. Passano pochi minuti e su uno svarione difensivo il Roccelletta trova il raddoppio, il finale del tempo vede una leggera supremazia dei padroni di casa, alla ricerca del goal per riaprire la gara, ma si va al riposo sullo 0-2. La ripresa ricomincia come era finito il primo di tempo, con la Maestrelli che con caparbietà va alla ricerca della rete che trova dopo un po’ di minuti con Orsolini, su una punizione ben preparata. I locali continuano a spingere e in modo un po’ rocambolesco trovano la rete del pari con Casile, da qui in poi è un susseguirsi di emozioni con occasioni da rete per entrambe le squadre. Da segnalare due grandi interventi che il portiere della Maestrelli Mancuso compie per neutralizzare due tiri liberi ben calciati dagli avanti ospiti; sono anche da menzionare dei pregevoli interventi salva risultato del portiere del Roccelletta ma, nonostante le due squadre tentino di trovare la giocata decisiva fino alla fine, il risultato non cambierà più per un giusto 2 a 2 finale. (A.S.)


REGGIO FC-POLISTENA C5 4-1
Reggio FC: Calabrò, Gattuso, Gustavinho, Campolo, Dascola, Presini, An. Chiaia, V. Zoccali, Marra, Al. Chiaia. All. Tamiro
Polistena: Galluzzo, Borgese, Sorace, Spanò, Cosoleto, Politanò, Giovinazzo, Condina, Migliorini, Insana, Guido, Condello. All. Spanò
Marcatori: 16′ Politanò (P) 50′, 57′ Campolo (R) 61′ Presini (R) 62′ Gustavinho (R)
Un pomeriggio nel quale serviva una prova di forza e maturità e così è stato. La Reggio FC mostra i denti al Polistena, vince 4-1 e ribalta l’iniziale svantaggio del primo tempo, con una seconda frazione super, e poi finisce per dilagare. Un successo prezioso per gli uomini di mister Tamiro che balzano al primo posto in classifica, insieme al Montalto. Gara combattuta quella di ieri al PalaBoccioni, ma sempre con grande sportività da parte delle due contendenti. Il primo tempo si decide con la rete di Politanò. Nella ripresa il match rimane molto combattuto ed equilibrato, con il Polistena che riesce a costruire delle buone occasioni e sfiora per due volte il raddoppio. Poi è Campolo che si prende la scena ed in sette minuti confeziona una doppietta importantissima che consente alla Reggio FC prima di pareggiare e poi di ribaltare il punteggio (tra il 20’ ed il 27’ della seconda frazione). Polistena tutto riversato in avanti e nel finale capitan Presini e Gustavinho sfrutteranno la porta sguarnita per rendere più corposo il bottino di reti, certificando così il successo dei biancoazzurri. Un 4-1 che, come detto, vale il primo posto in classifica dopo la penultima giornata del girone di andata e, sabato prossimo, proprio nell’ultima della regular-season la squadra reggina farà visita alla co-capolista Montalto nel match che, a questo punto, vale la vetta. (A.S.)

SENSATION C5-SOCCER MONTALTO 6-5
Sensation: M. Pellegrino, Sainato, Simari, Totino, An. Alì, S. Alì, Longo, Loccisano, Nasso, G. Pellegrino. All. Piscioneri
Soccer Montalto: Lambrè, Bisignano, Giudice, Lopetrone, Chiari, Prete, Scervino, Metallo, Sagula, Bruno. All. Basile
Marcatori: Simari (SE) 2 Prete, 2 Scervino, Lopetrone (SM) 3 Totino, An. Alì, Longo (SE)

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Sambiase promosso in serie D, Sersale battuto di rigore

Il Sambiase espugna il “Ferrarizzi” di Sersale, vince il campionato di Eccellenza e torna …