Home Calcio a 5 Serie C2 gir. A: risultati, marcatori e commenti della 11° giornata

Serie C2 gir. A: risultati, marcatori e commenti della 11° giornata

10 min. di lettura
0
0

Si è disputata l’undicesima giornata di campionato nel girone A di serie C2. Di seguito risultati, marcatori e commenti di tutti gli incontri.

BFB ROVITO-FUTSAL MORELLI 5-0
Marcatori: 2 Pantusa, 2 Riconosciuto, Pagliuso (R)

FUTSAL KROTON-GIOVE 4-1
Marcatori: st Zanda (K) C. Sacco (G) Suppa (K) Ciordo (K) Le Rose (K)

GUARDIA-LUZZI 9-4
Marcatori: 3 Antonuccio, Scarnà, 2 Maio, Ramundo, F. Martino, Aut. (G) 2 Pignataro, Bisignano, Marigliano (L)

REAL KRIMISA-LA SPORTIVA CARIATESE 4-5
Marcatori: 2 Morello, 2 Amodeo, A. Martino (C) 2 Malena, Mummolo, G. De Bertolo (K)
Importantissima vittoria della Cariatese nel palasport di Cirò Marina contro gli amici rivali del Real Krimisa.
Nonostante le numerose assenze (Calabretta e Certosino) in primis, ed alcuni calcettisti non in condizioni, ma in campo per necessità, i ragazzi di mister Oliverio sfornano una prestazione sontuosa, ma con un grosso calo nel finale. Il primo tempo inizia con la CARIATESE padrona assoluta del campo e con Morello in versione TOP 12. E’ lui a siglare le prime due reti che indirizzano il match verso la vittoria finale e, quando i padroni di casa si affacciano nella nostra area, trovano il grande VISCIGLIA ad attenderli.
I krimensi accorciano le distanze grazie ad un calcio d’angolo fortuito che impatta addosso a Morello per un autorete inaspettato, passano pochi minuti e con una azione tutta di prima è il bomber Amodeo su grande assist di Martino a chiudere il primo tempo sull’1-3. Il secondo tempo sembra lo stesso copione del primo, con i cariatesi che spingono e trovano altre due reti con Amodeo e Martino. Sembra finita, ma le partite durano 60’ e non 40′. I padroni di casa con grande orgoglio accorciano le distanze ed iniziano a stazionare nella metà campo ospite fino ad arrivare al 4-5 ad un minuto dalla fine. La gestione dei biancazzurri comunque è efficace, si riportano avanti, chiudendo lì una grande vittoria. Bellissimo il terzo tempo finale tra le due squadre che in campo non si risparmiano, ma alla fine finisce con bellissimi abbracci. Ringraziamo il Real Krimisa per la calorosa accoglienza e la grande amicizia.

SINCO BISIGNANO-NUOVA FABRIZIO 3-3
Marcatori: 3′ De Luca (F) 7′ Iaquinta (S) 27′ A. Savoia (F) 28′ A. Bisignano (S) 32′ A. Bisignano (S) 61′ De Luca rig. (F)
Match di cartello quello che si è svolto oggi presso la Palestra Comunale tra la Sinco Bisignano C/5 e la Nuova Fabrizio, rispettivamente terza e seconda forza del campionato, partita che avrebbe dovuto definire la diretta inseguitrice de La Sportiva Cariatese squadra al vertice del girone.
Partono bene gli ospiti che si portano subito in vantaggio con De Luca. I ragazzi di mister Vincenzo Pellegrino non demordono ed al 7’pt pareggiano con Mattia Iaquinta.
Si susseguono azioni da una parte e dall’altra, ma niente di concreto, la Sinco prova ad alzare il ritmo, ma l’occasione più nitida arriva al 24’pt per la Nuova Fabrizio con De Luca e Savoia che colpiscono rispettivamente palo e traversa.
Il goal è nell’aria difatti tre minuti dopo gli ospiti ripassano in vantaggio con Savoia, ma la Sinco c’è, sesto fallo su Andrea Bisignano, tiro libero se ne occupa lo stesso calcia e surclassa il portiere ospite. La prima frazione di gioco si chiude sul 2-2.
Nella ripresa parte forte la Sinco passando in vantaggio con la doppietta personale di Andrea Bisignano su calcio piazzato. La Nuova Fabrizio prova a rispondere, ma la difesa locale è ben piazzata e non si lascia beffare, da segnalare un tiro da fuori di Cosentino parato senza problemi da Gianmarco Corno.
Continua a spingere la squadra jonica senza risultati, sulla ripartenza occasione per Luigi Straface il suo tiro accarezza il palo esterno. Al 22’st doppio miracolo di Gianmarco Corno su un tiro e sulla ribattuta dell’attacco ospite, successivamente è Germano Gervasi ad impensierire la difesa ospite, ma Campana c’è.
La Nuova Fabrizio tenta il tutto per tutto inserendo il portiere di movimento, ma sono i padroni di casa ad avere l’occasione più nitida con Andrea Bisignano che colpisce il palo con un tiro dalla propria metacampo a porta sguarnita.
Primo minuto di recupero scoppia il caos, tiro verso la porta della squadra ospite, il tiro colpisce Andrea Bisignano fuori area, ribadiamo fuori area, l’arbitro fischia clamorosamente calcio di rigore.
I battibecchi si susseguono tra giocatori ed arbitro, alla fine calcia De Luca per il 3-3. Si riparte ma l’arbitro fischia subito la fine dell’incontro, mentre era in attacco la Nuova Fabrizio che insaccava la quarta rete, ma dopo il fischio dell’arbitro. Finisce 3-3 ed un nulla di fatto in ottica classifica, ma la domanda che si pongono le due dirigenze è: ARBITRO MA COS’HAI FISCHIATO?

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Il Melicucco e mister Tuoto si separano

Il Melicucco calcio comunica di aver raggiunto l’intesa per la risoluzione consensuale del…