Home Calcio Sette reti del Clerus Imperialis nel recupero contro la Paludese

Sette reti del Clerus Imperialis nel recupero contro la Paludese

7 min. di lettura
0
0

di FILIPPO FARALDI – Il recupero della 3^ giornata tra Clerus e Paludese rinviata per impraticabilità del campo del 20 novembre si è chiuso con un roboante 7 a 1 per i ragazzi di mister Cofone. Sugli scudi sempre il solito Samuele Guerra, il ‘Pichichi’ rocchese mette a segno una tripletta, ma le reti potevano essere di più.
Anche il suo compagno di reparto Alessio Rosati, vecchia conoscenza del calcio areale e dintorni , realizza una doppietta; la seconda rete è di pregevole fattura perché viene realizzata di tacco alla Del Piero. Partecipano alla festa del gol, Osma prima rete per il rumeno di adozione rocchese, il solito Nicola Albisinni e Keyta.
La rete della bandiera ospite porta la firma di Pane Francesco su calcio di rigore. Le reti per la Paludese potevano essere due, ma il n. 17 Marra manda sul palo il secondo penalty concesso dal sig. De Chiara della sezione di Rossano. – Domenica prossima banco di prova arduo per il Clerus contro il Calopezzati terza forza del campionato. Cronaca – Al 9’ il Clerus passa: un cross innocuo di Acciardi viene lisciato dal portiere ospite e Samuele Guerra di testa la mette dentro. Al 17’ Samuele Guerra indirizza male un cross per l’accorrente Osma, occasione sprecata.
Al 20’ gli ospiti ottengono un calcio di rigore dopo un fallo commesso dal difensore Bavila , alla battuta si presenta Francesco Pane che realizza spiazzando il portiere Pirrone.
Passano 5’ e il Clerus rimette la freccia: incomprensione tra il portiere e la sua difesa, la sfera arriva a Rosati che deposita a porta vuota. Al 39’ il Clerus cala il tris con Samuele Guerra, per il bomber doppietta personale.
Al 45’ puntuale l’arbitro fischia la fine del primo tempo. Al 1’ della ripresa arriva il poker del Clerus, Osma realizza di testa su azione da corner. Passano 5’ e il tacco di Rosati finisce in fondo al sacco, Clerus 5 – Paludese 1.
Nel giro di 7’ gli ospiti racimolano solamente tre angoli. Al 14’ viene fischiato un altro rigore per la Paludese, sul dischetto si presenta Marra, ma il n. 17 indirizza la sfera sul palo e il risultato per la sua squadra resta immutato.
Gol mangiato, gol subito, siamo al 16’ e Keita in solitaria realizza la sestina vincente.
Al 29’ Samuele Guerra si divora il 7° sigillo. Passa 1’ e l’attaccante si fa perdonare realizzando la settima rete per il Clerus e tripletta personale. In chiusura di tempo lo stesso Guerra si divora l’8^ sinfonia. Senza recupero arriva il triplice fischio.

CLERUS-PALUDESE 7-1
CLERUS: Pirrone (32’ st Battifarano); Bellino G, Guerra M., Buongiorno (1’ st Bonavita), Bavila; Osman (22’st Lungaretti), Sanyang, Albisinni (13’ st Bellino F.), Rosati (13’ st Keyta); Acciardi, Guerra S. All.: Cofone
PALUDESE: Misuraca (16’ st Ambrosano G.); Simion, Turco, Madeo, Voltarelli (1’ st Frantina); Pane F. (17’ st Loria), Parrilla, Ambrosiano G.P. (27’ st Russo), Leone; Pane L. (27’ st Verchio), Marra. All.: Baratta
Arbitro: De Chiara di Rossano
Marcatori: 9’ e 39’ pt Guerra S. (CI); 20’ pt Pane F. (P) rig.; 25’pt e 6’ st Rosati (CI); 1’ st Osman (CI); 16’ st Keyta (CI); 30’ st Guerra S. (CI)
Note: Ammoniti: Bavila e Albisinni (CI); Ambrosano G.P. (P). Angoli: 2-7. Recupero: 0’ pt; 0’ st
Al 14’ st Marra sbaglia un calcio di rigore

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Il Melicucco e mister Tuoto si separano

Il Melicucco calcio comunica di aver raggiunto l’intesa per la risoluzione consensuale del…