Home Calcio Sporting Club Corigliano ko nella finale U15, mister Toscano: “Ci proveremo il prossimo anno”

Sporting Club Corigliano ko nella finale U15, mister Toscano: “Ci proveremo il prossimo anno”

8 min. di lettura
0
0

Di Cristian Fiorentino – Va alla Segato Reggio Calabria l’ultimo atto calabrese dei play-off Under 15 Giovanissimi. Al centro tecnico federale Figc-Lnd di Catanzaro, martedì 23 maggio scorso, la compagine dello stretto si è imposta sullo Sporting Club Corigliano 4 a 1. Inizialmente prevista per sabato 21 maggio, causa le avverse condizioni meteo, l’incontro è stato rinviato di tre giorni. Il risultato finale potrebbe trarre in inganno ma la squadra coriglianese si è resa protagonista interpretando bene tatticamente la gara. Biancoverdi che hanno svolto al meglio i dettami del tecnico Toscano pagando a caro prezzo delle ingenuità grossolane soprattutto, sul risultato di 1 a 1, su una punizione a sfavore, molto contestata, su cui gli avversari ne hanno approfittato, battendo subito il penalty e realizzando la rete che ha compromesso le sorti del match. Altro errore costato caro ai fini del punteggio e del titolo un disimpegno della retroguardia costato il terzo gol al passivo. Eppure, nonostante tutto, lo Sporting Club, nel primo tempo, ha costruito tanto collezionando anche una traversa e un palo nonché altre due occasioni, sugli sviluppi di due corner, dove è mancato il guizzo vincente e un pizzico di fortuna. Primo tempo chiusosi sul 3 a 1 per la Segato mentre nella seconda frazione, i biancoverdi hanno attaccato giocando costantemente nella loro metà campo, e centrando un’altra traversa e impegnando seriamente il portiere rivale su altre conclusioni. Da precisare che il momentaneo gol del pareggio, nella prima parte di partita, è stato siglato dal bomber Olivieri a margine di una trama ben congeniata dalle retrovie fino al reparto avanzato mentre la quarta marcatura dei reggini, con i coriglianesi sbilanciati in avanti, è giunta nei secondi finali. Qualche sbavatura da parte della direzione arbitrale su cui la compagine biancoverde non vuole appigliarsi facendo piuttosto mea culpa per crescere in esperienza in chiave futura. «Voglio innanzitutto ringraziare- ha commentato mister Toscano- tutto lo staff tecnico, tra cui Calafiore, Grisolia e Rubino, la società del presidente Massimo Fino e i miei ragazzi per l’eccezionale cavalcata stagionale. È mancata solo la ciliegina sulla torta a margine di un’annata esemplare con il record ottenuto e migliorato nel girone, rispetto all’anno precedente, e proseguita nei play-off. Abbiamo pagato qualche ingenuità di troppo che potrà essere utile alla loro crescita calcistica collettiva e individuale. Ci riproveremo l’anno prossimo sperando che vada meglio specie dopo la semifinale dello scorso anno e la finale di quest’anno. Un plauso particolare ai genitori che con il loro sostegno hanno permesso di affrontare l’intero cammino con maggiore decisione e armonia». Onore, dunque, alla Segata RC che conquista il titolo regionale Under 15 approdando alla fase nazionale predisposta dal settore giovanile scolastico Figc, con inizio già domenica 28 maggio prossimo. Unico successo di categoria per lo Sporting Club datato 2009/2010. Frattanto, le attenzioni si spostano sulla final-four dei play-off regionali Pulcini “Grassroots Challenge”. Fasi finali in programma mercoledì 30 maggio prossimo, ore 15:30, sempre presso il centro tecnico federale di Catanzaro. Anche qui, per l’ennesimo anno parteciperà lo Sporting Club Corigliano che si è aggiudicato le semifinali del raggruppamento 1, sul neutro del “Sant’Antonio” di Isola Capo Rizzuto, unitamente al Real Cosenza. Nel girone 2 qualificate, invece, proprio la Segato Rc e la Bulldog di Vibo Valentia. Lo Sporting Club Corigliano allenato da mister Piero Grispino vorrà essere protagonista anche in questa tappa finale. La vincitrice calabrese avrà diritto di partecipare al “Grassroots Festival” in programma il 10 e 11 giugno a Coverciano. Dopo l’ultimo atto distrettuale del torneo Esordienti “Fair-Play”, invece, la formazione di mister Francesco Le Pera si contenderà, nel quadrangolare provinciale di domenica 28 maggio a Trebisacce, il pass per le finali regionali. Anche in questo caso i ragazzi coriglianesi punteranno al pass per le finali regionali. Grande euforia nell’ambiente biancoverde per i prossimi appuntamenti mentre la macchina organizzativa è già alle prese con la predisposizione del torneo di calcio giovanile “La Pietra”. Manifestazione, in scaletta dal 2 a al 4 giugno e made in Sporting Club Corigliano da sedici edizioni, di scena presso il terreno di gioco in erba naturale del “Tonino Sosto” e riservato a Piccoli Amici, primi Calci, Pulcini e Esordienti.

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

La Pro Pellaro conferma mister Verbaro

Ieri, nella nuova sede sociale. si sono riuniti i soci Pro Pellaro. Si è valutata l’…