Home Calcio a 5 A2 Femminile: la Vigor chiude al terzo posto, Cus Cosenza sconfitto

A2 Femminile: la Vigor chiude al terzo posto, Cus Cosenza sconfitto

10 min. di lettura
0
0

La Vigor Lamezia Women anticipa l’ultimo turno di campionato e batte il fanalino di coda Napoli chiudendo la stagione regolare al terzo posto, in attesa dei play off. CUS Cosenza, invece, sconfitto sul campo dell’Irpinia nel recupero della 22° giornata.

VIGOR LAMEZIA WOMEN-NAPOLI 12-3
MARCATORI: pt 15’57” De Sarro (V) 14’50” Sevilla (V) 13’57” De Sarro (V) 13’54” Ierardi (V) 13’00” Giannoccoli (N) 9’42” Praticò (V) 8’34” Giannoccoli (N) 7’10” Praticò (V) De Riso (N) st 16’59” Ierardi (V) 15’52” Aliotta (V) Linza (V) 10’50” Ferreira (V) Masaro (V) Ierardi (V)
Favola a lieto fine quella della Vigor Lamezia Women che termina il campionato di Serie A2 vincendo di larga misura con la Woman Napoli e piazzandosi al terzo posto con 52 punti. Il primo tempo si apre con la rosa biancoverde propensa in avanti e alla ricerca del vantaggio, a 15’57” De Sarro triangola con Masaro e Linza firmando la rete dell’1-0. Dopo nemmeno un minuto Sevilla sfrutta un fallo laterale per servire palla a Ferreira che raddoppia il vantaggio. De Sarro, nuovamente, a 13’57” porta il risultato di gioco sul 3-0, seguita da Ierardi che su assist di Praticò a 13’54” realizza il poker lametino. A 13’ Giannoccoli con un tiro dalla distanza mette a segno il primo goal della formazione napoletana, ma la risposta della rosa lametina non si fa attendere e a 9’42” Praticò su cross di Sevilla mette la firma sul 5-1. A 8’34” Giannoccoli segna la rete del 5-2, il roster biancoverde non demorde e Praticò su un tiro di Masaro sulla linea trafigge il portiere avversario a 7’10”. Sul finale del primo parziale Di Riso realizza il terzo goal per la Woman Napoli, si va al riposo con il risultato di 6-3.
Il secondo tempo è caratterizzato da una Vigor Lamezia Women propensa in avanti e a 16’59” Ierardi su assist di Masaro trascina le biancoverdi sul 7-3 seguita da Aliotta che su cross di De Sarro a 15’52” mette a segno la rete dell’8-3 e dopo un solo minuto sfiora la doppietta. La formazione biancoverde è inarrestabile, un calcio di punizione battuto da Aliotta diventa propizio per De Sarro che serve capitan Linza, la quale trascina la propria squadra sul 9-3. La Vigor Lamezia Women allunga ulteriormente le distanze con Ferreira a 10’50” che segna il goal del 10-3. Negli ultimi 5’ di gioco Masaro sfrutta un’azione triangolata con Pratico e realizza l’11-3, sul finale Ierardi mette la ciliegina sulla torta sfruttando un assist di Praticò, la partita termina con il risultato di 12-3.
Con questa vittoria la Vigor Lamezia Women termina il campionato nel migliore dei modi, il prossimo obiettivo sono i playoff che inizieranno il 9 maggio in casa.
A fine partita abbiamo ascoltato le parole dell’allenatore Rino Monti che ha dichiarato: “E’ stata una stagione positiva nonostante fosse un’incognita dall’inizio in quanto si partiva da una rosa con un’età media bassa e quasi del tutto nuova con solo due conferme dell’anno precedente. Sin da subito la partecipazione di tutte le ragazze ci ha permesso di lavorare verso la giusta direzione e il loro impegno e quello della società ci ha permesso di raggiungere l’obiettivo dei playoff che già dalle prime partite risultava essere alla nostra portata. La nostra è stata una crescita costante che sicuramente ci permetterà di figurare anche nella fase playoff che avrà inizio il 9 maggio, l’obiettivo è sicuramente disputarli al meglio e raggiungere la promozione in serie A. Ad oggi la cosa positiva è che le ragazze abbiano acquisito consapevolezza della loro forza che hanno dimostrato tutta la stagione, nonostante la loro giovane età possono ambire a raggiungere alti livelli. Personalmente-prosegue- ci tengo a ringraziare tutta la famiglia della Vigor Lamezia Women, in primis il presidente Nicola Mazzocca, tutti i dirigenti che fin dal 14 settembre mi hanno accolto e mi hanno fatto sentire a casa, permettendomi di poter svolgere il mio lavoro al meglio. Mi preme ringraziare tutto lo staff tecnico, il preparatore atletico Nicola Gigliotti e il preparatore dei portieri Francesco Bentornato. Un sentito ringraziamento a tutte le ragazze per tutto quello che hanno dimostrato in questi mesi, oltre ad essere delle ottime giocatrici hanno soprattutto dimostrato di essere delle persone speciali, mi ritengo fortunato perchè nonostante sia stato tanto tempo lontano da casa ho trovato un ambiente familiare che mi ha accolto al meglio e questo non è scontato”. (A.S.)

IRPINIA FUTSAL-CUS COSENZA 7-1
MARCATORE: Trimarchi (CS)

Cus Cosenza ko nel recupero del 22° turno, la rete della Trimarchi rende meno amaro un passivo comunque pesante. Gialloverdi ormai con le solite defezioni, in otto in distinta, ma che vendono cara la pelle. Escono sconfitte, ma si potranno rifare martedì, quando ospiteranno la New Cap nell’ultimo recupero da disputare, quello della 24° giornata. Poi, domenica, l’ultimo turno sul campo del Bitonto, per festeggiare una salvezza arrivata con largo anticipo e senza alcun tipo di patema.

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Ienco terzo volto nuovo per lo Sporting Catanzaro Lido

“Rocco Ienco è un nuovo calciatore dello Sporting Catanzaro Lido”, queste le p…