Home Calcio a 5 B: Il Catanzaro Futsal corona il sogno e centra la promozione in A2

B: Il Catanzaro Futsal corona il sogno e centra la promozione in A2

6 min. di lettura
0
0

Giocato questo pomeriggio il recupero del ventiseiesimo ed ultimo turno del girone H di serie B. Mancava solamente la gara odierna per concludere la stagione regolare, con il verdetto più importante. Il Catanzaro Futsal corona uno splendido campionato, che lo ha visto comandare dall’inizio alla fine e, da matricola, si assicura la promozione in serie A2. Un trionfo meritato per quanto espresso sul parquet dai giallorossi, che hanno vinto diciannove gare, pareggiando le due contro la Futura e perdendo solamente sul campo del Palermo, nonostante i problemi legati al Covid, che hanno anche impedito alla squadra di partecipare alla final eight di Coppa Italia. Inolte, miglior attacco con 114 reti e terza difesa con sole 59 reti incassate.
Doverosi i complimenti a società (che ha investito in un gruppo locale, se si esclude il reggino Ecelestini), staff tecnico (che ha preparato le gare meticolosamente) ed ai calcettisti (i protagonisti assoluti). Non si potrebbe fare altrimenti con una società che vince quattro campionati consecutivi partendo dalla serie D ed arrivando alla serie A2. La nostra attenzione, adesso, si sposta sulla Polisportiva Futura, che accompagneremo verso l’altro sogno, che anche lei meriterebbe senza se e senza ma. Appuntamento per i gialloblu sabato prossimo a Lazzaro contro i siciliani del Megara Augusta per il primo turno dei play  off.

RECUPERO 26° GIORNATA
Pro Nissa-CATANZARO FUTSAL 3-8
CATANZARO: Rotella, Calabrese, Iozzino, Monterosso, Spagnolo, Amendola, Patamia, Ciccarello, Chillà, Borrello, Critelli. All. Mardente
Marcatori: pt 18’06” Di Bartolo (N), 17’24” Spagnolo, 4’17” Calabrese rig., 3’19” Amendola, 1’11” Iozzino, 0’18” Toledo (N) ; st 19’24” Colore (N), 18’16” Calabrese, 16’48” Spagnolo, 15’05” Iozzino, 10’32” Spagnolo.
Ancora è forte l’emozione per il traguardo storico raggiunto, oggi è stata una partita bella e combattuta contro un’ottima Pro Nissa, che ringraziamo per l’ottima accoglienza e per la squisita ospitalità, ben messa in campo e che non ha regalato davvero nulla. I giallorossi, nonostante il lungo periodo di inattività, che si è sentito nelle gambe, ha dato vita ad una grandissima prestazione, lottando e sudando fino alla fine per centrare l’ultima decisiva vittoria. Sugli scudi ancora una volta il nostro bomber Spagnolo, autore di una splendida tripletta, capitan Calabrese e Iozzino, a segno con una doppietta a testa, e Amendola autore di una rete, che insieme al nostro portierone Rotella, Monterosso, Patamia, Ciccarello, Chillà, Borrello e Critelli hanno scritto la storia del futsal catanzarese con questa storica promozione in Serie A2. Naturalmente non possiamo dimenticare il contributo fondamentale di Ecelestini, Capicotto, Tallarigo, Luca Frustace e Santo Borelli che non sono potuti essere oggi con noi fisicamente, ma erano comunque vicini a noi con il cuore. Complimenti ragazzi, siete stati tutti fenomenali (A.S.)

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Sambiase promosso in serie D, Sersale battuto di rigore

Il Sambiase espugna il “Ferrarizzi” di Sersale, vince il campionato di Eccellenza e torna …