Home Calcio a 5 B, play off: Alla Futura la semifinale nazionale di andata

B, play off: Alla Futura la semifinale nazionale di andata

5 min. di lettura
0
0

Si è disputata questo pomeriggio la gara di andata della semifinale play off del campionato nazionale di serie B. Altra grandissima prestazione della Polisportiva Futura di mister Fiorenza, che doma i pugliesi dell’Itria a Lazzaro ed acquisisce un cospicuo vantaggio di quattro reti in vista del ritorno di sabato prossimo a Cisternino (Brindisi). Sono gli ospiti a sbloccare il parziale, ma i gialloblu reagiscono e lo ribaltano con Trovato, Cividini ed ancora Trovato. Dopo il 3-1 del primo tempo, la squadra calabrese non alza il piede dall’acceleratore ed aumenta il divario con Giardiniere. Rosato accorcia per gli ospiti, ma Everton e Trovato chiudono i giochi sul 6-2. Espulso Passiatore nell’Itria che, di conseguenza, salterà la sfida di ritorno. 

POLISPORTIVA FUTURA-ITRIA FC 6-2
POL. FUTURA: Tornatore, Cividini, Pannuti, Trovato, Labate, Mallimaci, Guarnieri, Zamboni, Sgrò, Giardiniere, Falcone, Amaddeo. All. Fiorenza
ITRIA: Micoli, Passiatore, Da Silva, Ricci, Fanelli, Araujo, Gianfrate, Sicilia, Ferrara, Lenoci, Rosato, Felice. All. Da Silva
MARCATORI: pt 4’20” Passiatore (I) 7’46” Trovato (F) 8’19” Cividini (F) 9’56” Trovato (F) st 7’00” Giardiniere (F) 9’46” Rosato (I) 12’50” Everton (F) 14’26” Trovato (F)
NOTE: espulso al 13’15” st Passiatore (I)

Primo round alla Futura, di una partita difficile contro una squadra forte, agguerrita e ben messa in campo. Partita maschia ma leale, con una Futura quasi perfetta che ha costruito la vittoria con pazienza ed attenzione sotto la sapiente regia di mister Fiorenza. Rientrato a pieno regime, Everton ha fatto vedere quanto sia stata pesante la sua assenza negli ultimi 2 mesi. Trovato, oggi autore di 3 reti, è stato sicuramente uno dei migliori in campo. Benissimo Mario Giardiniere, come sempre spietato sotto porta, e Patrick Sgrò che, quando chiamato in causa, ha fatto veramente bene. Nota di merito per capitan Pannuti (che per un fallo duro non ha potuto giocare gli ultimi 10 minuti di partita) ed il solito insuperabile Labate. Infine, Cividini e Tornatore ancora una una volta si sono dimostrati due pilastri di questa Futura guidata comunque come sempre da un ottimo Zamboni. Tutti i gol di pregevole fattura e conclusioni su cui nulla ha potuto l’esperto portiere pugliese. Da lunedì si torna al lavoro per conquistare una qualificazione ancora in bilico, perché l’Itria ha dimostrato che ha le carte in regola per giocare una gara di ritorno importante. Ospiti che sono usciti fra gli applausi. (A.S.)

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Sambiase promosso in serie D, Sersale battuto di rigore

Il Sambiase espugna il “Ferrarizzi” di Sersale, vince il campionato di Eccellenza e torna …