Home Calcio a 5 Città di Cosenza al secondo posto, vince e spera il Bovalino

Città di Cosenza al secondo posto, vince e spera il Bovalino

6 min. di lettura
0
0

Il Città di Cosenza vince sul campo del Molfetta, scavalca il Giovinazzo al secondo posto (oggi riposava) e si regala la possibilità di contendere la prima posizione al Melilli nello scontro diretto di sabato prossimo, ultima giornata della stagione regolare. Sconfitte Pol. Futura e Catanzaro, ma entrambe restano ancora in corsa per un posto nei play off, mentre la vittoria del Bovalino alimenta le speranze per una salvezza diretta.

AQUILE MOLFETTA-CITTA’ DI COSENZA 4-7
Marcatori: pt 00’44” Poti (CS) 05’17” Pagliuso (CS) 07’30” Koseky (M) 14’30” Grandinetti (CS) st 05’31” Grandinetti (CS) 08’08” Dibenedetto (M) 10’28” Poti (CS) 15’47” Adami (M) 17’56” Andriano (M) 18’29” Grandinetti (CS)
In Puglia la Pirossigeno non lascia scampo al Molfetta. Una vittoria netta per 7-4 e una prestazione di livello in una partita sempre controllata dai Lupi. Il Molfetta ha lottato ma nulla ha potuto al cospetto di una squadra che ha mostrato di essere in buona forma fisica e mentale. Un solo neo, ma qui siamo nel campo della pignoleria, si poteva mettere a segno qualche gol in più nelle tante occasioni limpide avute ma il dato non sposta il giudizio sulla qualità della gara disputata da Alex e compagni.
Parte subito bene la formazione di Tuoto che va a segno con Poti dopo solo 44 secondi, a dimostrazione del fatto che la squadra è concentrata sull’obiettivo da raggiungere in questa partita e nel campionato. Raddoppia Pagliuso dopo cinque minuti e la gara si mette in discesa anche se il Molfetta realizza su di un calcio di punizione generosamente concesso. Il gol di Grandinetti, uno dei suoi gol tutta potenza, rimette a posto la distanza di sicurezza e poi si crea tanto ma non si realizza più. Si va al riposo con la netta sensazione che la partita non possa riservare brutte sorprese. Nella ripresa i Lupi allungano sino al 6-2 con gol di Grandinetti e ancora Poti. I locali si mettono a giocare con il portiere di movimento, mettono a segno due reti rendendo meno vistosa la sconfitta. Grandinetti chiude sul definitivo 7-4.
Adesso testa al Melilli che arriva al termine di questa settimana che possiamo definire “la settimana rossoblù”. I Lupi del Cosenza calcio si giocano giovedì, a Vicenza, una buona fetta di permanenza in serie B nella gara di andata dei play out; i Lupi della Pirossigeno si giocano sabato il primo posto per i play off promozione in casa con il Melilli. I tifosi che amano Cosenza e i colori rossoblù devono stringersi intorno a queste due squadre e aiutarle a centrare gli obiettivi.

BOVALINO-POL. FUTURA 5-1
Marcatori: Labate, Roman, Federico, 2 Dentini (B) Mallimaci (F)

REGALBUTO-CATANZARO FUTSAL 2-1
Marcatori: pt 01’53” Henry (C) 15’06” Daniel (R) st 05’49” Capuano (R)

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Morrone, il bilancio di mister Infusino: “Abbiamo realizzato un capolavoro. Voti alti per tutti”

A mente fredda e con la sconfitta di Croce Valanidi che, forse, brucia un po’ di meno, è a…