Home Calcio a 5 Città di Cosenza, sabato il Regalbuto per la semifinale play off

Città di Cosenza, sabato il Regalbuto per la semifinale play off

6 min. di lettura
0
0

Ci siamo. Sabato al PalaCosentia di via Popilia partono i play-off del girone D della serie A2 di Futsal. La Pirossigeno è pronta ad affrontare il Regalbuto, formazione che i cosentini hanno affrontato già nell’ultima partita di regular season. Mister Leo Tuoto sa che sarà una sfida difficile da superare ed in questi lunghi giorni di avvicinamento alla data del via ai play-off ha fatto lavorare duramente ma con grande intelligenza il gruppo squadra. Agli allenamenti non ha mai mancato di assistere il patron della Pirossigeno, Eugenio Piro, primo grande tifoso della formazione cosentina. Questa targata 2020/2021 è stata una stagione favolosa, che ha regalato alla società, ai calciatori, ai tifosi e appassionati tante belle pagine di sport e di successi. Riviviamo le tappe più importanti che hanno portato la Pirossigeno al terzo posto della classifica finale.

Si inizia il 17 ottobre a Messina, è la prima vittoria della Pirossigeno in serie A2. Il risultato è rotondo. I cosentini vincono 8-2. Nella seconda giornata in calendario vive il primo stop causa covid. La Pirossigeno dovrebbe giocare in casa con il Napoli ma la partita è rimandata a data da destinarsi. Si giocherà il 15 dicembre e il Napoli, vera corazzata della stagione, passa al via Popilia 3-2 al termine di una stupenda partita di Futsal. Terza giornata, la Pirossigeno viaggia alla volta di Viggiano dove con l’Orsa subisce una strana sconfitta per 6-3. Una giornata da dimenticare. Il sette novembre a via Popilia è ospite il Bovalino per il primo derby stagionale: vincono i Lupi 9-2. La successiva giornata vede la Pirossigeno impegnata in trasferta in casa del Cataforio. Altro derby calabrese. La gara verrà rinviata e giocata il 4 gennaio. Vittoria per 7-1. Con la Gear Piazza Armerina in programma per la sesta di campionato si gioca il 6 febbraio e vince la squadra di Tuoto per 5-3. Una di quelle partite che comincia a dare il segno della forza dei cosentini. La giornata successiva in programma c’è la trasferta a Melilli, ma la partita viene rinviata, si giocherà il 27 marzo ed è una vittoria storica. I Lupi passano 4-3, è la vittoria della conferma. Con il Bernalda di Cipolla si perde 7-4 in casa ma si vince in trasferta per 1-0 il 13 marzo. E’ la vittoria che conferma che i play off non sono lontani. Nella storia della stagione c’è il derby con il Polistena, formazione allestita per il salto di categoria che vince bene in casa propria ma che deve pagare dazio sul parquet di via Popilia. Altra partita storica che ha regalato forti emozioni. Il terzo posto è meritato. Premio alle capacità di tecnico e giocatori, premio agli sforzi societari, premio alla voglia di vincere del gruppo Pirossigeno, motore da Formula1 della stagione. Sabato pare un’altra storia e la Pirossigeno vuole essere ancora protagonista.

Uff. stampa

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Sambiase promosso in serie D, Sersale battuto di rigore

Il Sambiase espugna il “Ferrarizzi” di Sersale, vince il campionato di Eccellenza e torna …