Home Calcio a 5 Coppa Italia, fase nazionale: il pari basta al Città di Fiore per eliminare i siciliani del Megara Augusta

Coppa Italia, fase nazionale: il pari basta al Città di Fiore per eliminare i siciliani del Megara Augusta

5 min. di lettura
0
0

Dopo il blitz esterno di quindici giorni fa in Sicilia, il Città di Fiore completa l’opera e, pareggiando sul parquet amico, elimina i favoritissimi siciliani del Megara Augusta. I gialloblu conquistano i quarti di finale della fase nazionale di Coppa Italia grazie a due gare giocate al massimo delle proprie potenzialità, al cospetto di un avversario molto attrezzato ed accreditato.
Avevamo scritto nella presentazione dell’incontro che il Città di Fiore non avrebbe potuto soltanto difendere il vantaggio acquisito nella sfida di andata e così è stato, perché i ragazzi di mister Federico sono partiti alla grande, sbloccando l’incontro dopo meno di due minuti con il gol di Mannella. Chi aspettava la reazione del Megara ha dovuto ricredersi, perché sono ancora i calabresi ad andare in rete con Simari. I siciliani, però, non mollano e, prima accorciano con Abate, poi impattano con Sparagnini prima del riposo. L’inerzia si sposta pericolosamente e la ripresa parte con il fulmineo 2-3 di Giardinaro dopo ventuno secondi. Mannella pareggia a metà frazione, poi è Barillari a segnare due volte in 18 secondi, la prima sulla respinta di un calcio di rigore. L’autorete di Madia riporta gli ospiti in gara, ma non cambia il succo del discorso. Il gol del definitivo 5-5 ad opera di Pasqua serve soltanto alla squadra siciliana per uscire imbattuta da San Giovanni in Fiore, ma non per qualificarsi, perché al Città di Fiore basta il pari per andare ai quarti di finale dove affronterà i pugliesi del Futsal Noci nella doppia sfida del 5 e 12 aprile.

CITTA’ DI FIORE-MEGARA AUGUSTA 5-5 
CITTA’ DI FIORE: Mosca, Barillari, Belcastro, Belfiore, Calabretta, Madia, Mannella, Oliverio, D. Scigliano, P. Scigliano, Simari, Audia. All. Federico
MEGARA AUGUSTA: Mignosa, Abate, Sparagnini, Giardinaro, Russo, Pasqua, Sicari, Garofalo, Mayral Munoz, G. Armenio, Navarro. All. P. Armenio
ARBITRI: Vincenzo Buzzacchino (Taranto) – Cristoforo Corsini (Taranto) CRONO: Maurizio Barcio (Cosenza)
MARCATORI: pt 1’42” Mannella (CF) 7’37” Simari C. (CF) 11’55” Abate (A) 14’39” Sparagnini (A) st 0’21” Giardinaro (A) 12’52” Mannella (CF) 14’59”, 15’17” Barillari (CF) 16’40” Aut. Madia (A) 17’52” Pasqua (A)
NOTE: Ammoniti Calabretta (CF) Barillari (CF) Abate (M) Giardinaro (M) Garofalo (M) Pasqua (M). Espulso al 13’16 st Abate (M)

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Amatori Calcio Locri campioni regionali

Gli Amatori Calcio Locri battono la Polisportiva Pino Donato Taverna in rimonta e si aggiu…