Home Calcio a 5 Il Futsal Polistena ci ha preso gusto, battuto anche il Lido di Ostia

Il Futsal Polistena ci ha preso gusto, battuto anche il Lido di Ostia

7 min. di lettura
0
0
Creaco da nazionale

Seconda vittoria di fila per la Cormar Futsal Polistena che batte con il risultato di 5-3 la Todis Lido di Ostia. Anche in questa partita i bianconeri si presentano rimaneggiati in quanto, oltre all’infortunato Diogo, mancano gli squalificati Martino e Maluko.
Inizio un po’ contratto per i ragazzi, con Parisi subito chiamato in causa ma ottima risposta di piede.
Pressa la Todis nei primi minuti ma la difesa non corre grandi rischi. Rinaldi decide per il quinto di movimento e la partita prende un altro verso.
Buon giro palla dei bianconeri con occasioni per Vinicius, Eric e Arcidiacone, ma a passare in vantaggio sono gli ospiti con la rete di Leandro a 3’30” con un bolide che si insacca alla sinistra di Parisi. Ci pensa però pochi secondi dopo Creaco il quale, con una grande azione, dribbla un paio di avversari e fulmina il portiere laziale Di Ponto.
Ancora Leandro riporta in vantaggio la Todis con una gran punizione all’incrocio, risponde prima Arcidiacone e poi Vinicius senza fortuna, ma a 12 secondi dalla fine palla recuperata da Creaco per Ique che non sbaglia sotto rete, si va a risposo sul risultato di 2-2.
Parte più convinto nel secondo tempo il Polistena che fa la partita con tiri insidiosi verso la porta avversaria. Eric si fa vedere molto e gli avversari fanno fatica a fermarlo.
Il buon inizio di secondo tempo porta i suoi frutti infatti al 10’16” passa in vantaggio il Polistena grazie ad Arcidiacone che sfrutta benissimo uno schema su calcio di punizione. Insiste ancora la squadra bianconera con Ique che difende bene una palla prima di cederla a Eric il quale viene fermato in angolo.
Grande pressing da parte di Eric con palla recuperata e servita per l’accorrente Creaco che insacca per il 4-2.
Portiere di movimento per la Todis, con grandi interventi di Parisi in tre occasioni e occasionissima per Arcidiacone con un tiro da lontano con palla sul palo.
Ci prova Leandro ma Parisi si oppone benissimo e sull’azione successiva fallo n. 6 con conseguente tiro libero, si incarica della battuta lo specialista Juninho, che non sbaglia.
Cutrupi sul finire segna il 5-3 per la Todis, ma ormai non c’è più tempo ed il suono della sirena fa gioire tutti i componenti della Cormar Futsal Polistena e tutti i tifosi al seguito.
Merito a tutti i componenti del roster che ancora una volta hanno dimostrato quanto sia importante fare gruppo e via ai festeggiamenti ma già con il pensiero alla gara di martedì a Torino contro la L84. (Uff. stampa)

CORMAR POLISTENA-TODIS LIDO DI OSTIA 5-3 (2-2 p.t.)
CORMAR POLISTENA: Parisi, Arcidiacone, Ique, Creaco, Vinicius, Eric, Attinà, Juninho, Prestileo, Diogo, Minnella, Multari. All. Rinaldi
TODIS LIDO DI OSTIA: Di Ponto, D. Gattarelli, Cutrupi, Leandro, Poletto, Esposito, Mentasti, Sanchez, Regini, Barra, Navarro, A. Gattarelli. All. Grassi
MARCATORI: 16’28” p.t. Leandro (L), 17’11” Creaco (P), 18’08” Leandro (L), 19’48” Ique (P), 9’44” s.t. Arcidiacone (P), 10’27” Creaco (P), 17’58” t.l. Juninho (P), 18’43” Cutrupi (L)
AMMONITI: Esposito (L), Juninho (P), Leandro (L)
ARBITRI: Davide Plutino (Reggio Emilia), Andrea Colombo (Modena) CRONO: Gennaro Cefalà (Lamezia Terme)

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Capitan Andreoli: “Morrone, avanti tutta. Stimolante fare da chioccia a giovani così forti”

Alla Morrone era già arrivato lo scorso anno ma, visto lo stop praticamente dopo pochissim…