Home Calcio La Morrone torna a sorridere, con lo Stilomonasterace ci pensa il solito Trombino

La Morrone torna a sorridere, con lo Stilomonasterace ci pensa il solito Trombino

6 min. di lettura
0
0

Un gol di Trombino dal dischetto nella ripresa, regala alla Morrone il ritorno al successo dopo due ko di fila. Per il capocannoniere del campionato si tratta del gol numero 25 nella competizione. I granata hanno superato un coriaceo Stilomonasterace giunto a Cosenza per tentare un nuovo colpaccio dopo quello di Paola ed autori di una buona prova.

Mister Infusino mette Barbieri in mezzo alla difesa al fianco di Bilotta. Mentre in prima linea Nicoletti acciaccato parte dalla panchina, con Tuoto titolare a completare il reparto con i soliti Trombino e Prete. Ospiti che si schierano in maniera speculare. Anche per loro è 4-3-3.

Inizia bene la Morrone che al 10’ potrebbe passare con Trombino che però, a tu per tu con il portiere ospite, gli spara addosso. Un minuto dopo ancora il 10 della Morrone ci prova in rovesciata: conclusione che termina fuori. Al 21’ Morrone pericolosissima. Raimondo recupera palla alto, la mette in mezzo per Trombino, velo per Prete che calcia a botta sicura ma trova ancora una volta Stillitano pronto a sventare con un grande intervento. Sul capovolgimento di fronte però, anche gli ospiti si fanno vedere con il coast to coast di Andrada. Il suo tiro termina fuori. Ci prova poi ancora Tuoto con Stillitano sempre attento ma lo Stilomonasterace non sta a guardare e per poco non approfitta di una palla persa da Cardamone. Il centrocampista della Morrone prova a farsi perdonare nell’ultimo minuto di gioco e prova la fortuna con un tiro dal limite sul quale Stillitano si conferma in giornata di grazia.

Nella ripresa ci deve pensare Andreoli a sbarrare la strada ad un contropiede ospite al 15’. Poi al 24’ l’episodio che cambia la gara. Fallo di mani in area dello Stilomonasterace e per l’arbitro non ci sono dubbi. Calcio di rigore che Trombino trasforma con freddezza. Il gol rinfranca la Morrone che chiude tutti i varchi. Gli ospiti provano a gettarsi in avanti ma non creano nulla di pericoloso dalle parti di Andreoli se non qualche angolo e qualche mischia ben controllata dalla retroguardia di casa. Non accade in pratica nulla nemmeno nei 4 minuti di recupero assegnati dall’arbitro e la partita si chiude sull’1-0 firmato Trombino.

Il tabellino:
MORRONE (4-3-3): Andreoli; De Rose, Bilotta, Barbieri N., D’Acri; Misuri, Cardamone (30’ st Perrotta), Raimondo; Prete (45’ st Barbieri M.), Trombino, Tuoto (17 st Aiello). A disp.: Farina, Salerno, Mandolito, De Luca, Nicoletti, Miceli. All.: Infusino.
STILESE (4-3-3): Stillitano; Papaleo R., Scrivo, Sorgiovanni, Riitano; Belluzzi, Nesci (45’ pt Maugeri), Aiello; Matrisciano (9’ st Parrello), Andrada, Iorfida (24’ st Papaleo G.). A disp.: Sabeddu, Lagani, Scigliano, Lavecchia, Albanese, Cimino. All.: Caridi.
ARBITRO: Eboli di Paola (Galluzzo di Locri – Chindamo di Reggio Calabria).
MARCATORE: 24’ st Trombino (M)
NOTE: Spettatori circa 100. Ammoniti: Scrivo (S), Andrada (S), Papaleo R. (S), Aiello (S). Angoli: 10-3 per la Morrone. Recupero: 2’ pt – 4’ st

Uff. stampa

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Amatori Calcio Locri campioni regionali

Gli Amatori Calcio Locri battono la Polisportiva Pino Donato Taverna in rimonta e si aggiu…