Home Calcio a 5 Serie D C5, risultati e marcatori della settima giornata

Serie D C5, risultati e marcatori della settima giornata

13 min. di lettura
0
0

GIRONE A
REAL KRIMISA-ATLETICO SAN LUCIDO 4-3
Marcatori: 2 Ceravolo, Mummolo, De Bertolo (K) – Calvano, 2 Samassi (SL)
CETRARO C5-FUTSAL ACRI 4-3
Marcatori: Stamato, 2 Ramasco, Caruso (C) – Falcone, Bisignano, Amodio (A)
Davanti al pubblico delle grandi occasioni, la Ingco Cetraro fa suo lo scontro diretto contro i rossoneri e mantiene la propria imbattibilità casalinga. Una partita bella e combattuta che ha tenuto col fiato sospeso fino all’ultimo istante i tifosi biancazzurri. Prima del fischio d’inizio la squadra di casa entra in campo accompagnata dai bambini della Academy Digiesse. Pronti via e la Ingco Cetraro si affaccia subito pericolosa dalle parti del portiere ospite ma, i tentativi di Caruso Ramasco, e Sbarra, trovano poco fortuna. Poi ci pensa Stamato con una gran botta su punizione a portare in vantaggio i locali. Subito il gol, l’Acri inizia a giocare ed affacciarsi con più convinzione in area tant’è che trova i gol con i quali ribalta la contesa chiudendo il primo tempo sul 1-2. Nella ripresa la squadra rossonera segna anche il gol dell’1-3 che sembra tagliare le gambe alla squadra biancazzurra. Ma è proprio da lì che la compagine di casa fa quadrato attorno a se. In primis con i vari Stamato, Sbarra e il portiere Piazza sugli scudi che annullano sul nascere ogni velleità ospite e, poi, alzando il proprio baricentro trovando una rimonta pazzesca grazie alla doppietta di Ramasco ed alla falcata del bomber Caruso che sigillano il risultato sul 4-3. I rossoneri poi tentano il tutto e per tutto ma trovano le mani del portiere Piazza che blocca ogni tentativo. Buono l’esordio casalingo anche del neoarrivato Salerno. Vittoria importante questa con i locali che rimangono al quarto posto e a -2 dal terzo occupato dalla Folgore Cariati. Ora testa al derby del Tirreno di domenica prossima in casa del San Lucido valevole per l’ottava giornata del campionato di Serie D Futsal. (Cetraro)
FOLGORE CARIATI-LA SPORTIVA CARIATESE 3-4
Marcatori: Torchia, 2 Forciniti, Amodeo (LS) – Labonia, Marino, G. Greco (F)
E.COSCARELLO-SP. MONGRASSANO 7-6
Marcatori: 5 Cicero, Tarsitano, Ruffo (C) – Nudo, Santostefano, 4 Bianco (SM)
PARENTI-NEW FUTSAL UMBRIATICO 6-5
Marcatori: 2 Grandinetti, Lamanna, Pettinato, Minardi, Greco (P) – 2 Greco, F. Sacchetta, Salvati, G. Sacchetta (U)

GIRONE B
AESSE BUILDING-SANTACROCENOTRIA 2-2
Marcatori: 2 Iofalo (A) – Critelli, Leonardis (S)
ITALIA 90 ROCCELLETTA-SC LAMEZIA 3-3
Marcatori: 2 Mancaruso, Tornincasa (R) 2 Donato, Asraoui (L)
OLIMPUS-GRUPPO ATL. SPORTIVO 2-2
Marcatori: Mandarano, Condoleo (O) Alfieri, K. Fregola (GAS)
POL. MONTAURO-ENOTRIA 1-1
Marcatori: Santise (E) Iozzo (M)
L’Enotria Città di Catanzaro, ancora molto rimaneggiata per via delle assenze dei vari Amendola, Rizzo, Carnevali, Crispo, Argirò e perfino il portiere Ranieri, spreca una ghiotta occasione per ridurre il distacco dalla prima in classifica, sciupando una quantità industriale di palle gol create nell’arco di tutta la gara e trovando allo stesso tempo sulla propria strada due ottimi portieri, che si sono alternati tra primo e secondo tempo, che hanno parato tutte le conclusioni a rete della squadra di Mister Cundò. Dopo aver chiuso il primo tempo sullo 0-0, durante il quale numerose sono state le occasioni create dagli ospiti, anche se i padroni di casa hanno avuto pure qualche chance per segnare, non sfruttate o per imprecisione o per la bravura del giovanissimo portiere dell’Enotria Trapasso, classe 2001, oggi all’esordio in campionato, che merita una menzione particolare (ottima prestazione la sua), ad inizio secondo tempo gli ospiti si portano meritatamente in vantaggio grazie ad una zampata sotto porta di bomber Santise che finalizza uno schema su calcio d’angolo. Successivamente l’Enotria continua a macinare gioco e creare occasioni da gol, puntualmente però non finalizzate, così a circa 10 minuti dalla fine il Montauro perviene al pareggio, con un diagonale susseguente ad un tiro rimpallato sfortunatamente da un difensore. A nulla valgono tutti gli sforzi finali della compagine catanzarese alla ricerca del nuovo vantaggio, in quanto tutti i vari tentativi, anche giocando col quinto uomo, vengono ribattuti dal muro eretto dai padroni di casa, i quali addirittura sfiorano nel finale il gol della clamorosa vittoria in un paio di occasioni, con la porta lasciata scoperta giocando appunto col quinto uomo. (Enotria)
ZAGARISE-CLUB QUADRIFOGLIO 3-3
Marcatori: 2 Mangone, Traicu (Z) 2 Apicella, Iania (Q)

GIRONE C
OLIMPIA 2000-ITALICA XXI 3-5
Marcatori: Praticò, 2 Ferrato (O) – 4 De Salvo, Quattrone (I) 
SOCCER ACADEMY-LAUREANESE 7-6
Marcatori: 2 Riami, 2 Dascola, Germoleo, Caccamo, Campolo (SA) – 3 Gentile, Cuppari, S. Ventrici, Morabito (L)
SPORTING MELICUCCO-RHEGION 7-4
Marcatori: 2 Quaranta, Pettè, 2 Varamo, Auddino, Taverna (M) – Tripodi, 3 Malara (R)
SEGATO-S.G.B. MELICUCCA’ 8-3
Marcatori: 2 G. Facciolo, 3 Valentino, D’Agostino, Popadic, Fortugno (S) – 3 Carbone (M)
Nella settima giornata in una domenica quasi primaverile, sono scesi in campo la compagine Reggina della Segato C5 e il Melicuccà, partita ancora una volta in salita per i ragazzi di Mister Catanzaro, dove Capitan Fortugno e compagni prendono sotto gamba il fanalino di coda, bravi a sfruttare gli svariati errori difensivi siglando il vantaggio ospite con Carbone. Un ritmo distratto e blando della partita, dà modo con il solito Bomber Facciolo, di pareggiare i conti, ma gli ospiti Melicucchesi sfruttano ogni errore della squadra di casa e raddoppiano ancora una volta con Carbone, oggi in ottima giornata che poteva triplicare ma si trova di fronte un ottimo Praticó, un muro umano quest oggi. Inizia il secondo tempo e subito ancora Carbone, il migliore dei Melicucchesi sigla L 1-3,partita che sembra andare per il verso giusto per i bianco/azzurri. Però come spesso accade in queste ultime partite, i padroni di casa si svegliano, con la carica del suo numero 10 Popadic che insieme al Facciolo A. figlio d’arte, accorciano con Popadic bravo e lesto ad insaccare un pallone, ben lavorato dal baby bomber Facciolo A. Da qui in poi entra in scena il funambolo reggino Valentino “Figlio del Vento”, che prima trova il pareggio con un diagonale, e poi con delle ripartenza fulminee sigla la sua personale Tripletta. Il Melicuccà soffre la pressione di casa, e la segato trova ancora la rete con il Bomber D’Agostino, e successivamente con Fortugno che imbuca una palla velenosa, e con un grande velo di D’Agostino la palla si insacca alle spalle del portiere. Partita che si svolge al termine ma prima della fine ancora il 40enne Facciolo G. chiude in conti siglando l’ 8-3 finale. Grande risultato in ottica playoff in vista della gara interna che vede impegnata la Segato in un Derby tutto reggino contro l’Olimpia. (Segato)

 

Carica altri articoli
Load More By Domenico Caracciolo
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Serie D C5, risultati e marcatori dell’undicesima giornata

GIRONE ACETRARO C5-FOLGORE 3-4Marcatori: 2 (1 rig.) Caruso, Stamato (C) 2 Marino, Greco, G…