Home Calcio Presentate le nuove maglie ed il settore giovanile dell’Atletico Maida

Presentate le nuove maglie ed il settore giovanile dell’Atletico Maida

7 min. di lettura
0
0

Entusiasmo e programmazione. Sono questi gli ingredienti principali dell’Atletico Maida, che si appresta, domenica, a scendere in campo contro la Bagnarese nel primo turno del campionato di Promozione 2017/2018. La società giallorossa, presso la sala riunioni dell’Autosalone Autocurti, ieri ha presentato agli organi di stampa le nuove maglie dell’imminente stagione ed il proprio settore giovanile, rinnovato in tutte le sue categorie.

Entusiasmo dettato dal raggiungimento di obiettivi calcistici importanti arrivati dal 2011, con la doppia promozione consecutiva dalla Terza alla Prima Categoria e la vittoria nei playoff di Prima che hanno regalato alla società il primo storico campionato di Promozione, disputato lo scorso anno. Programmazione, perchè è alla base della dirigenza maidese, il non lasciare nulla al caso. “Non abbiamo mai fatto il passo più lungo della gamba. Abbiamo sempre lavorato a piccoli passi, rispettando gli accordi presi sia con i tesserati che con i fornitori. Per noi questo è motivo di orgoglio. E adesso, siamo diventati la prima realtà calcistica lametina insieme al Sambiase, alla Promosport ed al Fronti“. Sono queste le parole del DS Zaccone, vero factotum della società giallorossa. “Questo grazie al contributo economico dei nostri sponsor principali, l’azienda Paone, l’Autocurti del nostro presidente onorario e l’azienda del nostro direttore generale Arcuri. Ma un grazie particolare va a tutti coloro che hanno deciso di darci una mano“. Tutte le aziende sono presenti sulle nuove maglie, che fanno da cornice alla conferenza.

Domenica l’esordio in campionato, a Bagnara Calabra. Lo scorso anno il Maida è stata la rivelazione del girone A di Promozione, con la conquista del settimo posto in campionato da neopromossa. Quest’anno, la società giallorossa, è stata inserita nel girone B, quello reggino. “Un raggruppamento che conosciamo poco – le parole di mister Barone, al quarto anno consecutivo sulla panchina maidese – e per questo motivo non mi sento di fare dei pronostici o di promettere qualcosa ai tifosi. Sicuramente rispetto lo scorso anno il tasso tecnico della squadra è migliorato, soprattutto con l’arrivo di alcuni fuoriquota che ci daranno una mano e potranno essere decisivi in alcuni frangenti del campionato“. Della stessa idea il capitano Davide Muraca. “Sarà come sempre un campionato difficile, ma sono fiducioso perchè siamo una squadra ben assortita. Proveremo a ripagare la fiducia della dirigenza che non ci fa mai mancare nulla e speriamo di fare meglio dello scorso anno, e quindi provare a raggiungere i playoff, che sarebbero un ottimo traguardo“.

La grande novità di quest’anno dell’Atletico Maida è il settore giovanile. Nuovo, ristrutturato e nato grazie alla collaborazione con l’Acqua Calabria di Girifalco. “Finalmente siamo riusciti a chiudere l’accordo con i mister Paone e Paonessa. Era un’idea che avevamo da molto tempo – esordisce il Vice Presidente Antonio Colistrae adesso avremo tutte le categorie giovanili con ragazzi provenienti da tutti i comuni limitrofi. Sarà un’ulteriore scommessa di noi dirigenti che reputo vincente“. A presentare il settore giovanile sono stati i due responsabili tecnici Paone e Paonessa. “Volevamo fortemente un accordo con questa società perchè, come noi, mette al primo posto la crescita educativa dei ragazzi. Valori importanti come il gruppo, il rispetto per gli avversari, devono essere alla base della loro crescita calcistica. E speriamo di portare più calciatori possibili in prima squadra“.

Carica altri articoli
Load More By Domenico Caracciolo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Serie D C5, risultati e marcatori dell’undicesima giornata

GIRONE ACETRARO C5-FOLGORE 3-4Marcatori: 2 (1 rig.) Caruso, Stamato (C) 2 Marino, Greco, G…