Home Calcio a 5 Serie C1: risultati, marcatori e commenti della 17° giornata

Serie C1: risultati, marcatori e commenti della 17° giornata

8 min. di lettura
0
0

Si è disputata la diciassettesima giornata del massimo campionato regionale di serie C1. Di seguito risultati, marcatori e commenti di tutti gli incontri.

BLINGINK SOVERATO-GALLINESE 2-1
Marcatori: Martino (S) Pronestì (G) M. Capicotto (S) 

MAESTRELLI-POLISTENA C5 1-6
Marcatori: Sorace, Condina, Galluzzo, Oliva, Insana, Aut. (P) Palumbo (M)

DOMENICO SPORT-FANTASTIC FIVE SIDERNO 5-1
Marcatori: A. Chiappetta, 2 G. Chiappetta, R. Chiappetta, Signorelli (DS) Cajal (FFS)

FUTSAL KROTON-CITTA’ DI FIORE 4-7
Marcatori: G. Scigliano, Mannella, 2 Barillari, Simari, 2 Calabretta (CF) Basile rig., 2 F.V. Arcuri, F. Arcuri (FK)

REAL ARANGEA-CATAFORIO 3-4
Marcatori: 4′ Aut. Sarica (C) 10′ Casile (C) 31′ pt Barreca (RA) 33′ Cantarella (RA) 41′ Modafferi (C) 42′ Tarsilia (RA) 57′ Modafferi (C)

Chi fa sport e ci crede, abbraccia la pace e gira le spalle alla guerra che non è mai una soluzione. Era importante che questa competizione ufficiale iniziasse così, un piccolo gesto che da senso a chi crede nello sport come messaggio che promuove gli ideali di pace, fraternità, solidarietà, non violenza, tolleranza e giustizia. Real Arangea Cataforio è stato un derby intenso, emozionante, in bilico fino alla fine e chiunque l’avesse vinto non avrebbe rubato nulla all’avversario. Tra la capolista del massimo campionato regionale e la squadra che lotta con le unghie e con i denti per non retrocedere sarebbe stato giusto un pareggio ma, nello sport, c’è sempre un vincitore ed uno sconfitto, il Cataforio vince un match che avrebbe potuto anche perdere e il Real Arangea perde un match che avrebbe potuto vincere purtroppo, va sottolineato, anche per una conduzione arbitrale non sufficiente, con errori su entrambi i fronti ma, quelli a carico dei padroni di casa, sono stati determinanti. Comincia bene il Cataforio che dopo soli 4 minuti passa in vantaggio finalizzando la sua impostazione fatta di agonismo, fisicità e pressione. I padroni di casa per i primi dieci minuti subiscono e si difendono ma incassano, complice una eclatante indecisione arbitrale, la seconda segnatura. Il doppio vantaggio non avvilisce il Real, i gialloneri reagiscono e invertono la direzione del match, smorzano la capacità offensiva degli avversari e in diverse occasioni sfiorano il gol per ridurre le distanze. Dopo aver sbagliato due tiri liberi da sesto fallo, uno dei quali avanzato di posizione per un fallo di mano fuori area del portiere, al 31’ Barreca, oggi nelle vesti di capitano, finalizza il terzo tiro libero per l’1 a 2 con il quale si va alla pausa.
Nella seconda frazione di gioco, si ricomincia da dove si era finito, il Real Arangea è vivace, ben schierato e firma la brillante ripresa con il pareggio di Cantarella. Continuano a giocare bene i gialloneri ma, ancora qualche ingenuità difensiva, e il Cataforio non perdona, un 2 a 3 che dura praticamente 30 secondi, Tarsilia si invola sulla banda e con un micidiale diagonale insacca per il meritato pareggio. Il match è entusiasmante, continui cambiamenti di fronte, non si risparmiano entrambe le squadre, sembrerebbe un pareggio ormai acquisito ma a soli due minuti dalla fine, il Cataforio approfitta della solita incertezza e, con quel pizzico di cinismo che a volte fa la differenza, si porta sul 3 a 4. Il Real Arangea ci prova in tutti i modi nei minuti finali dando il massimo e anche di più ma, finisce così 3 a 4. Resta l’amaro in bocca e il rammarico per i gialloneri ma anche tanta tanta consapevolezza, la consapevolezza di essere stati bravi, la consapevolezza di essere cresciuti, la consapevolezza di poter giocare con chiunque alla pari. Il Real perde ma merita un plauso per aver onorato i valori dello sport con sportività e rispetto. Il cammino è ancora lungo.

SENSATION C5-REGGIO SC 4-1
Marcatori: Martino, Coluccio, Pellegrino, A. Alì (S) Laganà (R)
Dopo la brutta sconfitta della scorsa settimana nel derby contro Fantastic Five Siderno, la Asd Sensation Profumerie C5 torna a vincere e a convincere battendo il Reggio Sporting Club con il punteggio di 4-1. Manca ancora lo scontro diretto della prossima settimana in casa del Polistena Calcio a 5 e poi altre 4 sfide da giocare al massimo: il sogno play-off è ancora vivo.

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Amatori Calcio Locri campioni regionali

Gli Amatori Calcio Locri battono la Polisportiva Pino Donato Taverna in rimonta e si aggiu…