Home Calcio Serie D, il Roccella può fare un favore alla Vibonese; Palmese scontro diretto

Serie D, il Roccella può fare un favore alla Vibonese; Palmese scontro diretto

4 min. di lettura
0
0

Nessun derby previsto per la ventiduesima giornata del Girone I di Serie D.

La vice capolista Vibonese aspetta al “Razza” l’Acireale. Scontro importante nelle posizioni di vertice con i rossoblu che vogliono continuare a credere nella promozione diretta, mentre i siciliani hanno l’obbligo di tentare di restare attaccati al treno play-off dopo la sconfitta interna con il Troina primo in classifica.

Proprio la compagine che guarda tutti dall’alto verso il basso sarà ospite del Roccella. Gli amaranto ultimamente sono una squadra ostica da affrontare e venderanno cara la pelle, specialmente in casa dove nelle ultime tre gare sono arrivati altrettanti successi.

Sfida complicata per la Cittanovese che farà visita all’Ercolanese che si trova in quinta posizione. All’andata i giallorossi fermarono l’allora prima in classifica sul punteggio di 1-1. L’imperativo per i calabresi è sempre quello di puntare sulla forza di gruppo e dell’umiltà.

Scontro diretto fondamentale per la Palmese che attende il Portici. Un successo dei neroverdi vorrebbe dire aggancio in graduatoria agli avversari che attualmente sono fuori dai playout. I 10 punti nelle ultime quattro giornate per Gagliardi e compagni fanno ben sperare.

Infine il fanalino di coda Isola Capo Rizzuto andrà sul campo del Palazzolo per uscire con un risultato utile. La salvezza è un miraggio per i giallorossi.

Ecco le designazioni arbitrali:

Ercolanese-Cittanovese   Igor Yuri Paolucci di Lanciano

Messina-Gelbison   Leonardo Tesi di Lucca

Ebolitana-Nocerina   Claudio Petrella di Viterbo

Igea Virtus-Gela   Giacomo Monaco di Termoli

Palmese-Portici   Franck Loic Nana Tchato di Aprilia

Roccella-Troina   Enrico Maggio di Lodi

Sancataldese-Paceco   Valentina Garoffolo di Vibo Valentia

Palazzolo-Isola Capo Rizzuto   Andrea Calzavara di Varese

Vibonese-Acireale   Francesco Carrione di Castellamare di Stabia

Ferdinando Capicotto

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Mirto, per i 25 anni di attività pronta la domanda di ripescaggio

La stagione calcistica è terminata ed è tempo di bilanci e ringraziamenti. I risultati spo…