Home Calcio a 5 Lamezia Soccer batte Monreale e torna solitario in testa

Lamezia Soccer batte Monreale e torna solitario in testa

8 min. di lettura
0
0

Si è disputato questo pomeriggio il recupero valido per la dodicesima giornata del girone H di serie B tra la Lamezia Soccer ed i siciliani del Monreale. Vittoria orange per 3-2 e primato solitario riconquistato dalle pantere di mister Carrozza. 33 punti in classifica, più tre sui siciali del Canicattì, addirittura più cinque sul Palermo, fino ad ora vera antagonista per il salto di categoria

LAMEZIA SOCCER-MONREALE 3-2
LAMEZIA SOCCER: Pardal, Barbosa, Regner, Patamia, Carlos, Zerbo, Mantuano, De Masi, Deodato, Caffarelli, Montesanti, Gagliardi. All. Carrozza
MONREALE: Catalano, Palazzotto, Madonia, Sorrentino, Moncada, Quattrocchi, Consiglio, Murò, Riela, Di Gaetano. All. La Bianca
Arbitri: Marilena Catanese di Barcellona P.d.G e Salvatore Ranieri di Soverato (Cronometro: Francesco Saverio Mancuso di VV)
Marcatori: pt 00’39” Regner (L) 13’39” Patamia (L) st 11’57” Consiglio (M) 18’19” Carlos (L) 19’44” Murò (M)
Lotta, soffre e porta a casa i tre punti l’Ecosistem Lameziasoccer nel secondo recupero del campionato di serie B giocato al PalaSparti. Dopo il pareggio di sabato in trasferta con il Montalto, la formazione di Bebo Carrozza ritorna alla vittoria in quella che era una gara valida per la prima giornata di ritorno.
Gli orange battono il Monreale dominando nel primo tempo ma trovando difficoltà nella ripresa, soprattutto, per le tante occasioni sciupate che hanno finito per tenere sempre in partita gli ospiti. Da parte loro, gli uomini di La Bianca, non hanno demeritato e nel secondo tempo si sono fatti sotto mostrando di non meritare assolutamente la posizione in classifica apparsa un po’ bugiarda.
Mister Carrozza schiera un quintetto iniziale formato da Carlos, Barbosa, Regner, Patamia e Pardal in porta. Dall’altra La Bianca si schiera con Catalano in porta, Murò, Madonia, Sorrentino e Palazzotto di movimento.
Passano solo 39” e gli orange sono in vantaggio con Coco Regner. Monreale che tenta di uscire dalla propria area, dopo aver battuto un fallo laterale, con Madonia che pero subisce, davanti alla porta, la pressione di Regner che allunga il piede ed intercetta il tentativo di lancio in avanti dell’avversario con palla che carambola in porta da non più di mezzo metro con Catalano che era uscito dalla porta per ricevere il passaggio; vano il suo tentativo di recupero.
Primo tempo con lametini che fanno la partita e pressano gli ospiti nella loro metà campo. Il Monreale tenta le giocate in ripartenza creando anche problemi a Pardal ma niente a paragone con la mole di gioco degli orange che però sbagliano molto in fase realizzativa. Un leit-motiv che si ripete nelle ultime uscite.
Al 14’ comunque arriva il raddoppio lametino con Patamia che sfrutta a meraviglia un assist dalla sinistra di Carlos per battere Catalano al volo.
Nella ripresa il Monreale è più propositivo e la partita è molto piacevole con partenze e ripartenze che scaldano il pubblico. L’Ecosistem sembra comunque avere in pugno la gara e da l’impressione di poter arrotondare. Quando meno te lo aspetti arriva però il gol ospite; Murò batte un angolo direttamente in porta, Pardal, sul primo, palo è sulla palla ma non la trattiene, Consiglio è lesto ad allungare il piede e spingere la sfera in rete.
Tutto da rifare per gli orange che devono ritentare di allungare e dopo tanti tentativi e tante chiusure difensive ci riesce a 01’41” dal termine con Carlos che finalizza uno schema su angolo. Partita chiusa? Neanche per sogno. A 16” dal termine un rilancio di Catalano viene controllato in anticipo da Carlos, la palla però gli rimbalza sul braccio da terra e l’arbitro fischia il sesto fallo. Tiro libero che Murò trasforma. La gara però finisce qui perché l’Ecosistem controlla palla e chiude il match con i tre punti che consentono di riallungare sulle dirette inseguitrici.

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

PANCHINE 2022/2023, la situazione (in aggiornamento)

La situazione delle panchine nei campionati dilettantistici calabresi in costante aggiorna…